Massimo Giletti si schiera con Buffon: “Rabbia dell’onesto”
Massimo Giletti si schiera con Buffon: “Rabbia dell’onesto”
Lifestyle

Massimo Giletti si schiera con Buffon: “Rabbia dell’onesto”

I due

Massimo Giletti si schiera senza mezzi termini con Gigi Buffon, che ha attaccato l’arbitro della partita Real Madrid-Juve dopo il rigore al ’97.

Stanno facendo discutere le parole del portiere juventino Gigi Buffon, dopo che la sua squadra è stata eliminata dai quarti di Champions League da parte del Real Madrid. Anche tra i tifosi c’è chi non ha compreso ciò che ha detto sull’arbitro, reo di aver fischiato un rigore a favore della squadra spagnola al 97′ per poi espellere lo stesso Buffon, ma c’è pure chi ha difeso il portiere. Tra loro Massimo Giletti, che attualmente conduce “Non è l’Arena” su La7.

Il presentatore ha affermato che il portiere si sia arrabbiato perchè “vero e onesto” e quindi si sia ribellato a quell’ “ingiusto” rigore deciso dall’arbitro, preceduto dalla sua espulsione. Giletti ha dichiarato senza peli sulla lingua che lui sarà sempre dalla parte di Buffon, che, senza ipocrisia o paura, affronta apertamente l’avversario, anche se sa bene che pagherà le conseguenze del proprio atteggiamento, trovandosi ad affrontare “fatiche e attacchi” da parte di “chi non ha lo stesso coraggio”. Ma ecco le parole di Giletti e quelle di Buffon, che stanno dividendo il mondo del calcio e gli spettatori, mentre attendiamo di sapere se la querelle continuerà.

Le parole del presentatore

Massimo Giletti spiega sulle pagine de Il Messaggero la propria posizione, sostenendo che Gigi Buffon gli evoca l’ “entusiasmo”, che per gli Antichi Greci significava “essere pieni di una divinità”. Per Giletti, Buffon è stato capace di trasformare un evento “banale” (il rigore per il Real Madrid) in qualcosa di straordinario.

Perchè quando l’arbitro ha fischiato per un rigore che poi non sarebbe stato parato dal portiere che ha sostituito lui in campo, “non ci ha visto più” e si è espresso senza mezzi termini, con sincerità.

Massimo Giletti

Le parole del portiere

Ma cos’ha detto il portiere – che sta per terminare la sua ventennale gloriosa carriera – per suscitare l’ira dell’arbitro? Ha pronunciato un discorso di non facile comprensione – lo ha sostenuto anche l’ex capitano juventino Alessandro Del Piero -, definendo quel dannato rigore “un’azione dubbia”, tanto più che l’arbitro non ne aveva concesso alla Juve uno che Buffon definisce “sacrosanto”.

Gigi Buffon

Buffon ha quindi accusato Oliver di “cinismo per distruggere una squadra che ha messo tutto in campo”. Non accusa Oliver di “non saper arbitrare”, ma ancora una volta contesta il suo comportamento con i bianconeri all’andata, affermando che nell’ultima partita avrebbe potuto essere “più sereno” e fare “le cose eque”. Un’accusa dura, per cui lo stanno contestando in molti in queste ore, ma Del Piero confida che, tra qualche giorno, a mente più lucida e sbollita la rabbia, Buffon torni a più miti consigli.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora