Massimo Giletti va a Lourdes per aiutare il prossimo
Massimo Giletti va a Lourdes per aiutare il prossimo
Lifestyle

Massimo Giletti va a Lourdes per aiutare il prossimo

Massimo Giletti
Massimo Giletti

Da "Non è l'Arena" a Lourdes: il viaggio di Giletti per aiutare il prossimo

Non solo lavoro per Massimo Giletti. L’eccellente conduttore di “Non è l’Arena”, talk show di La 7, ha svelato quali saranno le sue mete estive. Tra queste, non mancherà di far visita a Lourdes, la famosa meta di pellegrinaggio che l’ex conduttore Rai conosce bene. E il merito è della nonna materna, ha raccontato. Niente movida o serate da urlo per Giletti: andrà a Lourdes per aiutare il prossimo.

Giletti vola a Lourdes

Ha confessato al settimanale “Oggi” una tappa delle sue vacanze estive. Massimo Giletti vola a Lourdes, che conosce da quando aveva 10 anni. Ha deciso di intraprendere questo viaggio per aiutare un gruppo di pellegrini di Novara a farsi il bagno nelle piscine. Un gesto nobile e altruista quello del conduttore di La 7.

Ha rivelato: “L’estate scorsa ho saltato il mio tradizionale impegno con Lourdes perché ho attraversato un periodo complicato, dopo la chiusura del programma L’arena su Rai 1. E quest’anno sono stato felice di aver ritrovato un luogo e un mondo che sento vicini, che mi appartengono“. Quindi ha raccontato durante l’intervista: “Mi è capitato di prestare servizio a Vittorio Micheli che è guarito miracolosamente da un cancro proprio a Lourdes”.

Poi la profonda confidenza: “A Lourdes la spiritualità si fa intensa.

A me capita quando di notte mi siedo un po’ in disparte, al di là del fiume Gave, e guardo la Grotta della Madonna da lontano. Sei solo, hai il tempo per pensare e riflettere anche su te stesso. Lourdes predispone l’anima ad affrontare le difficoltà”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora
Asia Angaroni
Asia Angaroni 851 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.