×

Massimo Ranieri: i ringraziamenti al Cardarelli dopo la caduta

Massimo Ranieri ha ringraziato il team medico del Cardarelli per essersi preso cura di lui dopo la caduta dal palco.

Massimo Ranieri

Massimo Ranieri ha ringraziato i medici dell’ospedale Cardarelli di Napoli dove è stato ricoverato a seguito della brutta caduta avuta al teatro Diana di Napoli durante un suo concerto lo scorso 6 maggio.

Massimo Ranieri: l’incidente

Durante un suo concerto al teatro Diana di Napoli, Massimo Ranieri ha avuto una brutta caduta e si è procurato una frattura costale alla VII costola.

Attraverso i social il cantante ha ringraziato i medici che si sono presi cura di lui e ha scritto: “Dopo i fumi del dolore al braccio e alla costola rotta, sono qui per ringraziare la direzione generale del Cardarelli, tutti gli infermieri, i barellieri, dottori e i primari per essermi stati vicino con tutta la loro grande professionalità, affetto, dedizione e per il grande lavoro che svolgono quotidianamente con tutti i pazienti.

Grazie ancora dal profondo del mio cuore”.

In molti tra i suoi fan, in queste ore, gli avevano espresso il loro supporto e il loro affetto via social, in attesa di avere ulteriori notizie sulle sue condizioni di salute.

Le rassicurazioni del manager

Dopo che il cantante era stato vittima della brutta caduta durante il suo concerto, il primo a rompere il silenzio sulle sue condizioni era stato il suo manager, che aveva affermato: “E’ andata benissimo, se l’è cavata con una costola rotta.(…) Era da poco cominciato lo show, Massimo stava cantando la terza o la quarta canzone quando è caduto dal palco.

Che grandissimo spavento!”. Perfortuna tutto si è risolto per il meglio e il cantante ha potuto lasciare l’ospedale.

Contents.media
Ultima ora