Massive Attack: storia della band e discografia completa
Massive Attack: storia della band e discografia completa
Musica

Massive Attack: storia della band e discografia completa

Massive Attack: storia della band e discografia completa
Massive Attack: storia della band e discografia completa

Considerati i fondatori del trip hop, leggiamo la storia e la discografia di una delle band più acclamate: i Massive Attack.

In molti li considerano un gruppo musicale collettivo poiché negli anni hanno potuto fare sempre affidamento su un numero infinito di collaborazioni provenienti da stili differenti. Tutti noi li conosciamo con il nome di “Massive Attack”, la band precursore di un nuovo genere musicale, il trip hop. Quella che leggete è la loro storia come band e la loro discografia completa.

Massive Attack

Il gruppo originario, che si forma a Bristol nel 1987 con il nome di “The Wild Bunch”, si compone di tre membri: Robert ‘3D’ Del Naja, Grant ‘Daddy G’ Marshall e Andrew ‘Mushroom’ Vowles. L’anno successivo alla formazione, nel 1988, dopo aver partecipato ad una numerosa serie di eventi live e con successo, la band pubblica il primo singolo intitolato “Any Love”. Sotto la ‘Virgin Records’, nel 1991, i Massive Attack danno vita al loro primo album, “Blue Lines”. L’album ottenne un successo immediato, poiché la musica della band si presenta come musica complessa, atmosferica e stratificata.

In sostanza, Blue Lines introduce un nuovo genere musicale, totalmente differente dal consueto hip hop di origine statunitense , inizialmente definito come ‘Bristol Sound’ ed in seguito come ‘Trip Hop’, un’etichetta che, ancora oggi, la band respinge con ogni forza.

‘Blue Lines’ è accompagnato da numerosi video musicali e fortunati remix, ma vanta anche la collaborazione di artisti importanti, del calibro di Shara Nelson, che canta ‘Unfinished Sympathy’, e Cameron McVey, che produce ‘Safe From Harm’. Negli anni ’90, a causa della Prima Guerra del Golfo, la band, per il volere del produttore discografico, che desidera evitare ogni riferimento bellico, è costretta a cambiare il nome in ‘Massive’, riprendendo quello originario solo in seguito.

Nel 1994, i Massive Attack pubblicano ‘Protection’, il loro secondo album che, per l’ultima volta, vede la collaborazione di Tricky, che deciderà poi di dedicarsi ad una carriera da solista. Anche questo secondo album vanta la partecipazione di artisti con stili differenti, ne sono un esempio Craig Armstrong, che partecipa a due pezzi strumentali, ‘Weather Storm’ e ‘Heat Miser’, e Tracey Thorn, degli ‘Everything but the Girl’, che canta ‘Protection’ e ‘Better Things’. Il successo di Protecion è più ampio rispetto al successo di Blue Lines, al punto che invade il circuito commerciale e la band inizia ad essere anche contattata per i remix, una moda del periodo.

Mad Professor remixa il disco insieme alla collaborazione attiva degli stessi Massive Attack e nel 1995 esce ‘No Protection’.

Nel 1998, i Massive Attack pubblicano il loro terzo album, ‘Mezzanine’, che rinnova lo stile musicale della band, che diventa, se possibile, più dark, con l’utilizzo di chitarre distorte, drum machine e percussioni live, con qualche richiamo al jazz, che in passato era stato solo sporadico. Il terzo album, come i precedenti, vanta la partecipazione attiva di numerosi artisti dotati di stili differenti, ma sfortunatamente il tour che precede l’uscita segna la fine della band come trio.

Mushroom, infatti, insoddisfatto della nuova impronta musicale che contraddistingue la band, decide di abbandonarla. L’album è registrato dai due componenti rimasti, che sono ancora oggi i due membri ufficiali della band, e Neil Davidge, che in passato aveva già collaborato con i Massive Attack. Alcune delle tracce di Mezzanine sono diventate le colonne sonore di film e serie televisive.

Ne sono un esempio ‘Angel’ e ‘Dissolved Girl’, colonne sonore di ‘Snatch’ e ‘Matrix’ e ‘Teardrop’, colonna sonora della serie televisiva ‘Dr House – Medical Division’.

Discografia

La carriera musicale dei Massive Attack è lunga ed intensa. Nella speranza di ascoltare la loro musica ancora per molto altro tempo, la discografia completa della band è così riassunta:

  • Blue Lines (1991)
  • Protection (1994)
  • Mezzanine (1998)
  • 100th Window (2003)
  • Heligoland (2010).

Oltre agli album, la band ha pubblicato anche due EP, un Remix e due raccolte, pubblicate tra il 1998 ed il 2006. La musica dei Massive Attack è prodotta dalla Virgin Records.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche