×

Masterchef 6, la terza puntata con l’eliminazione di Antonella e Lalla

default featured image 3 1200x900 768x576

La terza puntata di Masterchef 6 si è aperta ieri sera con molte prove e con l’eliminazione di Antonella e Lalla, le prime due eliminate del talent culinario.

Sin da subito, i giudici del talent mostrano la loro cattiveria e il talent entra pian piano nel suo punto massimo dello spettacolo.

I giudici sin dall’inizio hanno mostrato le loro armi con Barbieri che afferma di voler scattare una foto al gruppu, in quanto sarà l’ultima dei sorrisi perché poi ci saranno le lacrime e i pianti. Canavacciuolo afferrma che sia lui che i gli altri colleghi non vogliono vedere e trovare solo un cuoco, ma anche qualcuno che abbia una personalità. Dopo le selezioni e i casting delle prime settimane, il talent inizia a carburare con la prima prova, ovvero la Mystery Box, dove i concorrenti hanno dovuto cucinare piatti vegani e qui la migliore è stata Loredana, che però nella prova successiva non è riuscita ad essere apprezzata, anche se la peggiore è risultata essere Lalla, che è stata quindi eliminata.

Valerio, in esterna a Matera, ha dato prova della sua bravura e del suo talento in cucina preparando il tipico pane della Basilicata, a forma di corno. In questa prova Mariangela si rivela quella maggiormente dispotica e soprattutto colei che vuole comandare, creando e attirando l’antipatia su di sè, non solo per i colleghi, ma anche dei giudici. La peggiore di questa prova risulta essere Antonella e per questo viene eliminata.

Contents.media
Ultima ora