Maternità facoltativa: inps
Maternità facoltativa: inps
Donna

Maternità facoltativa: inps

Maternità facoltativa: inps
Maternità facoltativa: inps

Quando si aspetta un bambino, è la cosa più bella del mondo ma come si fa ad ottenere la maternità facoltativa se si lavora?

Dì per sé la maternità obbligatoria è già stabilità per legge con una durata di 5 mesi dove percepisce ugualmente 80% della sua retribuzione.

La maternità parte da 2 mesi prima del parto e si conclude nel terzo mese dopo parto. È possibile percepire anche il 100% della paga se è stato sottoscritto dal contratto.

Se la donna contrae un parto prematuro, ha comunque diritto di astenersi dal suo lavoro, usufruendo quindi i 5 mesi disposizione dopo il parto.

La maternità è prevista anche per chi ha perso il bambino dopo il sesto mese di gravidanza.

La maternità obbligatoria scatta dopo il settimo mese di gravidanza, presentando la domanda al proprio datore di lavoro e all’INPS con allegato una certificazione medica con la data presunta del parto.

Essa spetta di diritto alle lavoratrici diendenti già assicurate dall’INPS quali le impiegate, operai, apprendiste, dirigenti.

Spetta anche alle donne disoccupate o sospese, disoccupazione con mobilità o cassa integrazione, alle donne che lavorano nel settore agricolo con tempo indeterminato e indeterminato, alle domestiche come colf o badanti.

La maternità facoltativa invece comprende anche il coinvolgimento di altre persone quali il marito o parenti stretti basta che siano specificate nella richiesta che viene fatta da uno dei due futuri genitori.

Dopo i 5 mesi obbligatori di maternità, è possibile fare richiesta di ulteriore tempo da poter dedicare al proprio figlio fino al suo ottavo anno.

Viene concessa sia a tempo continuativo o frazionato. Può essere concessa per entrambi i genitori ma non oltre i 10-11 mesi complessivi.

Per ottenere questo permesso, basta fare richiesta 15 giorni prima della nascita del bambino.

La retribuzione lavorativa in questi giorni di pausa sarà del 30% dello stipendio.

Se non si ha un marito accanto, la maternità verrà estesa per 10 mesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche