×

Matrimonio in chiesa (cattolica)

default featured image 3 1200x900 768x576

Il matrimonio in chiesa (cattolica) necessita di alcuni requisiti specifici:

1
Il partner non deve essere un consanguineo o essere un parente acquisito (fratellastro/sorellastra)

2
L’uomo deve avere almeno 17 anni e la donna almeno 15 per potersi sposare in chiesa.

3
Se anche uno dei due partner è minorenne dovrete avere il consenso dei genitori per sposarvi in chiesa.

4
Discutete col partner le vostre idee sull’avere dei figli, il rifiuto di averne rende impossibile il matrimonio cattolico.

5
Partecipate ai corsi prematrimoniali (obbligatori) in chiesa.

6
Dovrete sposarvi dinanzi ad un prete e con almeno due testimoni se entrambi gli sposi sono cattolici.

7
Il parroco prima di unirvi in matrimonio chiederà se qualcuno ha motivi di opporsi a questa unione e di parlare in quel momento o mai più.

8
Ricordate che nel momento in cui il matrimonio tra due cattolici viene consumato non potrà più essere sciolto davanti agli occhi della chiesa.

Consigli utili

Durante il fidanzamento considerate gli aspetti religiosi della vostra relazione e parlate del vostro futuro come coppia.

Se siete cattolici ma state sposando una non cattolica o viceversa, dovrete promettere che manterrete la vostra religione e battezzerete i vostri figli che saranno cresciuti da cattolici.

Chiedete l’autorizzazione al vostro vescovo e informate il/la partner di queste promesse.

I matrimoni con rito misto sono in genere officiati secondo il rito cattolico e raramente un ministro non cattolico verrà fatto partecipare.

fedi42 185x115

Contents.media
Ultima ora