> > Mattarella ha firmato il Decreto carburanti: al via domani, cosa prevede

Mattarella ha firmato il Decreto carburanti: al via domani, cosa prevede

Mattarella Sergio

Il Presidente Sergio Mattarella ha firmato il Decreto carburanti pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale: al via da domani, ecco le novità

Oggi in Gazzetta.

È ufficiale. In vigore da domani, domenica 15 gennaio 2023, il Decreto carburanti firmato dal Presidente Sergio Mattarella.

Esporre il prezzo medio diventa obbligatorio

Tra le norme del nuovo decreto, quella che prevede l’obbligo di esporre alle pompe di benzina il cartello con il prezzo medio dei carburanti, calcolato quotidianamente – non più settimanalmente – dal Ministero per le Imprese. E che qualcuno non pensi di scamparla: il governo è pronto a sanzionare i furbetti e, in caso di sanzioni recidive, è prevista la sospensione dell’attività per una durata che va dai sessanta ai novanta giorni.

Per quanto riguarda il tetto agli aumenti, invece, è stato fissato solo per le pompe autostradali.

Rafforzamento del controllo

Oltre alla trasparenza dei prezzi, il Decreto carburanti mira anche al rafforzamento del controllo intorno ai doveri imposti agli esercenti. La sorveglianza sulle condotte speculative è affidata al lavoro in concerto di Garante prezzi e Antitrust che, col supporto della Guardia di Finanza, riusciranno a vigilare a trecentosessanta gradi sulla corretta messa in pratica delle direttive del decreto.

Si unisce alle novità la creazione di una Commissione di allerta rapida, concepita anch’essa per il controllo dei prezzi ma anche per l’analisi e la risoluzione dei casi di anomalia e turbamento.