> > Mauna Loa: il vulcano torna ad eruttare dopo 40 anni

Mauna Loa: il vulcano torna ad eruttare dopo 40 anni

Le colate del Mauna Loa riprese da un velivolo dello Usgs

Mauna Loa: il vulcano torna ad eruttare dopo 40 anni, da quando cioè le sue imprevedibili colate di lava arrivano a lambire la città di Hilo

Mauna Loa si è risvegliato: il vulcano torna ad eruttare dopo 40 anni ed il gigante hawaiano di nuovo in attività dalla sua ultima terrificante eruzione del 1984.

Secondo quanto riferito dai media Usa i cieli delle Hawaii sono tornati a vedere il riflesso minaccioso delle colate di lava del più grande vulcano emerso attivo al mondo, il Mauna Loa. Il cono è tornato a eruttare dopo 38 anni e lo US Geological Survey ha lanciato un’allerta ufficiale. Per settimane c’erano stati segnali premonitori e fra domenica e lunedì il colosso ha ripreso la sua attività per la prima volta dal 1984. 

Mauna Loa torna ad eruttare

In quel frangente che molti residenti ricordano come la lava arrivò a sfiorare la città di Hilo. Una nota dello Usgs spiega: “In questo momento, i flussi di lava sono contenuti all’interno dell’area sommitale e non stanno minacciando le comunità a valle”. In azione di monitoraggio anche l’Hawaiian Volcano Observatory

Un colosso imprevedibile: l’allerta ai residenti

La nota congiunta spiega anche che “sulla base di eventi passati, le prime fasi di un’eruzione del Mauna Loa possono essere molto dinamiche e la posizione e l’avanzamento dei flussi di lava possono cambiare rapidamente“.

Per questo motivo i residenti delle Hawaii sono “a rischio a causa delle colate laviche del Mauna Loa” e sono stati invitati a seguire con attenzione tutti i bollettini