×

Maurizio Costanzo è il nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma

Maurizio Costanzo nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma: "Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani"

Maurizio Costanzo con Francesco Totti qualche anno fa

Maurizio Costanzo è da tre giorni il nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma. Il popolare giornalista e conduttore tv ha affidato ad un comunicato, stringato ed essenziale come suo solito, la notizia: “Ho firmato un accordo con l’AS Roma come responsabile di strategie della comunicazione.

Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani e per cercare di ricostruire il clima di amore con i tifosi verso la Roma. È bello fare di una passione una professione”. 

Costanzo nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma: la nota e le priorità

Una passione che Costanzo proverà a (ri)trasmettere al popolo romanista con una serie di step che lui stesso spiega, mettendo l’accento su quella che lui considera la priorità pubblicistica del momento, cioè i rapporti fra “Mou” e la “Maggica”: “La prima cosa che farò è stringere bene i rapporti tra Mourinho e la città.

Voglio lavorare molto sui tifosi: mi piacerebbe ad esempio trovare il tifoso più antico, più anziano della Roma. Io sono romano,… ‘mejo’ a Roma”. 

Costanzo nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma: i precedenti con il “Pupone”

Con il calcio romano lato Trigoria Maurizio Costanzo ha precedenti illustri:  in passato infatti aveva anche collaborato con Francesco Totti in alcune iniziative comunicative. Costanzo ha firmato il contratto tre giorni fa.

Ufficialmente il giornalista è stato ingaggiato come advisor esterno. Avrà la delega speciale alla comunicazione legata al nuovo stadio, un terreno delicato su cui le grandi qualità di comunicatore di Costanzo potranno fare la differenza. Va da sé poi che la scelta di Costanzo, oltre alla perfetta conguità di personaggio e skill, ha anche un valore pubblicistico non da poco, soprattutto sul fronte televisivo, e questo non può non rientrare nei programmi dei Friedkin

Costanzo nuovo responsabile delle strategie comunicative della Roma: scelta azzeccata perché “pop”

Con la moglie Maria De Filippi, che del piccolo schermo è un po’ la “regina” Costanzo aveva hanno fondato la Fascino. Cos’è? È una società di produzione televisiva di tutti i loro programmi da quasi 70 milioni di fatturato annuo. Dal 2008 Costanzo ha ceduto tutte le sue quote a Maria De Filippi. Attualmente, fanno sapere i media specializzati, la società “è controllata al 50% da lei e al 50% da Mediaset”. E proprio da questo punto di vista, quello del rapporto con la televisione e con le persone, che Costanzo potrebbe rivelarsi davvero una carta vincente per la Roma: è uomo “popular” ed è un comunicatore basico di rara efficacia, il che mette la sua scelta in per fetta aderenza con la mission del Roma Department.

Contents.media
Ultima ora