×

Maylive Exodus 2010: con Don Mazzi vince l’ambiente

Riparte da oggi il Maylive Exodus: un mese di appuntamenti, eventi musicali e culturali dedicati ad adulti e bambini per restituire alla città il Parco Lambro. L’evento è organizzato anche quest’anno dalla Fondazione Exodus di Don Mazzi che afferma:

“Ho deciso di dedicare l’edizione di quest’anno del MayLive all’Ambiente. È stata una scelta non casuale, perché alla base di tutto c’è l’idea di cominciare un percorso di educazione ambientale all’interno delle mie comunità. E come fare a non porre attenzione alla natura che ci circonda per uno come me e i miei ragazzi che viviamo all’interno di un parco da più di 25 anni .

Quattro le tematiche da svviluppare per quattro domeniche consecutive: acqua, aria, fuoco e terra.

Si comincia oggi con il tema dell’Acqua e l’appuntamento con Fantalambro.

L’annuale Kermesse si aprirà proprio con un appuntamento dedicato ai più piccoli, nella giornata dedicata alla mamma.

Nell’area antistante lo Skate Park del parco sarà allestito un vero e proprio villaggio della fantasia attrezzato, il “Fantalambro”. Tante le attrazioni: lo spettacolo interattivo “I Pirati dei Caraibi” (previsto alle ore 11.00 e alle ore 16.00) traghetterà lo spettatore attraverso le avventure dei coraggiosi bucanieri del mar dei caraibi. Poi ci sono le esibizioni del Mago Sereno, di Lilian, the Queen of Flowers, il Mago Acquarello, dal set di “Solletico” , dal Portogallo il Mago Serip e da Gardaland Magic Alan . Quindi il suggestivo spettacolo del Gran Capo Takahoma, nativo indiano della tribù Sioux, che accoglierà grandi e piccini nella sua tenda e racconterà loro leggende dell’antico west.

Tantissimi inoltre i laboratori creativi

Arricchiranno la giornata tanti laboratori creativi ispirati dal tema della giornata, l’Acqua e le sue magie: Un arcobaleno in bottiglia, Un regalo per la mia mamma, I Galeoni dei pirati, Harry Potter School, Il Cappellaio Matto, La bottega della Magia, Giochiamo con la sabbia. E ancora, truccabimbi e sculture di palloncini. Inoltre per la prima giornata della bicicletta ci sono laboratori di meccanica e passeggiate guidate con Guardie Ecologiche Volontarie.

Tutto gratuito. Il Fantalambro chiude alle 19.30.

Scrivi un commento

300

Leggi anche