Mazzonetto (Lega), 5mila euro al mese per un incarico dal quale è stato sospeso - Notizie.it
Mazzonetto (Lega), 5mila euro al mese per un incarico dal quale è stato sospeso
Politica

Mazzonetto (Lega), 5mila euro al mese per un incarico dal quale è stato sospeso

20120727-101534.jpg

Venezia – Alberto Mazzonetto della Lega Nord, fino a qualche tempo fa era il presidente dell’Ater. La giunta della Regione Veneto aveva deciso di revocare la nomina nel maggio scorso a causa di una serie di episodi che avevano coinvolto Mazzonetto. Mazzonetto aveva sollevato dall’incarico di direttore dell’Ater una persona da lui stesso nominata poco prima e aveva assunto il ruolo ad interim. Il direttore sollevato dall’incarico aveva fatto causa e vinto. A ciò – riporta il Gazzettino – va aggiunto il clima di “caccia alle streghe” denunciato dai sindacati. Situazioni che hanno portato la giunta regionale a revocare l’incarico di Mazzonetto. La conseguenza è stata il commissariamento dell’Ater. Perché, però si arrivi all’effettivo commissariamento, bisognerà attendere tutta la trafila prevista dalla nuova legge di settore. Nel frattempo Mazzonetto, che non sta più svolgendo il suo incarico, continua a parcepire il suo stipendio di circa 5000,00 euro al mese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche