×

Mediaset difende “Baila!”: “Non è plagio di ‘Ballando con le Stelle'”

default featured image 3 1200x900 768x576

Milly Carlucci 24mila voci1 e1310119886960 300x199“Baila!” finisce in tribunale, denunciato per plagio da Milly Carlucci.

Anche Canale 5 vuole la sua gara di ballo e lancia “Baila!”, ma la Carlucci non ci sta.
Da anni “Ballando con le Stelle” è campione d’ascolti del prime time della Rai e la conduttrice si scaglia contro Endemol Italia e Mediaset, definendo il nuovo programma un plagio.

Alla prima udienza davanti al Tribunale di Roma, però, l’azienda milanese si difende: “Baila!”, che sarà affidato alla regina dei salotti pomeridiani, Barbara D’Urso, è un format creato apposta per Mediaset da Endemol Italia, è ancora tutto da realizzare e, anche secondo il giudice, non ci sono ancora gli elementi per valutare se si tratti o meno di plagio, perchè non è stato mai presentato lo schema del programma.

Non si tratterebbe quindi di una copia di “Ballando con le Stelle”, ma di un format originale. Anche se, visti gli ascolti, la tentazione di Mediaset di ostacolare la concorrenza è grande.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora