Melania Trump, copiato il discorso alla Convention
Melania Trump, copiato il discorso alla Convention
Esteri

Melania Trump, copiato il discorso alla Convention

melania trump

Neppure il tempo di digerire il primo discorso da aspirante first lady e su Melania Trump infuria la prima tempesta. L’accusa è di plagio.

Il sogno americano, il privilegio di poter essere cittadini americani, il valore della famiglia e dei figli, l’individuazione del marito Donald Trump come l’uomo giusto per gli Usa in questo momento. Questi i cardini del discorso pronunciato da Melania Trump alla Convention Repubblicana a Cleveland, Ohio.

Sui temi non originalissimi scelti per questa prima uscita da aspirante first lady piovono adesso le accuse di plagio. Secondo alcuni media americani, infatti, il discorso pronunciato da Melania Trump ricorda molto, forse troppo, quello che a suo tempo pronunciò Michelle Obama alla Convention Democratica. In un paio di passaggi è stata evidenziata una particolare somiglianza e, in un caso, le parole usate sarebbero addirittura le stesse.

Secondo il portavoce di Donald Trump, Jason Miller, il discorso di Melania ha posto in evidenza “la sua esperienza di immigrata e il suo amore per l’America” sulla base di “quello che è stato fonte di ispirazione nella sua vita”.

Nessuna replica diretta, per ora, alle accuse di plagio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche