×

Meraviglia a Pompei, dove riemerge dal passato la stanza degli schiavi

Meraviglia a Pompei, dove riemerge dal passato la stanza degli schiavi: un ambiente perfettamente conservato con tutte le suppellettili ancora visibili

Uno scatto della stanza degli schiavi

Ancora la meraviglia di un ritrovamento importantissimo per storia ed archeologia a Pompei, dove riemerge dal passato la stanza degli schiavi, forse di una intera famiglia: il locale occupato dagli stallieri riemerge nella villa suburbana di Civita Giuliana e la notizia fa subito il giro del mondo. 

A Pompei riemerge la stanza degli schiavi, forse una famiglia di stallieri

La stanza è composta da tre letti di corde e legno con le marcature delle stuoie che li ricoprivano e il vaso da notte ancora accanto ai giacigli. Lo spazio circostante invece è occupato da attrezzi di lavoro: il timone del carro esterno, i finimenti dei cavalli e grandi anfore. 

La stanza degli schiavi riemerge a Pompei e le foto fanno il giro del mondo

Tutto è stato documentato dalle splendide foto che il Ministero della Cultura ha diffuso, in primis tramite l’Ansa, foto che ancora una volta testimoniano la straordinaria ricchezza dei reperti della colonia romana annientata dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C..

Il direttore del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel ha parlato di “una scoperta eccezionale, perché davvero è rarissimo che la storia restituisca i particolari di queste vite”. 

Il riemergere della stanza degli schiavi a Pompei e l’entusiasmo del ministro Franceschini

Lo stesso ministro della Cultura Dario Franceschini è entusiasta per “i dettagli sorprendenti, che permettono di compiere significativi passi avanti nella ricerca scientifica e che fanno di Pompei un modello di studio unico al mondo”.

Contents.media
Ultima ora