Mercato in Arte - Notizie.it
Mercato in Arte
Bari e Puglia

Mercato in Arte

 

Il mercato, in un’accezione non esclusivamente economica, è luogo di scambio, di incontri, di relazioni. Questo è particolarmente vero per un mercato di quartiere come quello dell’ex Manifattura Tabacchi. L’Arte attiene ad un processo creativo che nella sua matrice prelogica e preverbale può avere un legame profondo col processo riabilitativo e terapeutico.
In questa prospettiva, il CSM 6 ha favorito quest’anno una serie di attività riabilitative, molte delle quali a valenza artistico – espressiva, a favore dei suoi utenti/pazienti. Essi stessi coinvolti direttamente, tramite le loro associazioni, nell’organizzazione delle iniziative.
Ne sono scaturite esperienze emozionanti e coinvolgenti che hanno incrociato anche altre fragilità e sofferenze psichiche, come quelle dei sopravvissuti alle torture, ospiti del CARA.
Nei confronti dei profughi, in particolare, è stato dedicato un progetto formulato in collaborazione con l’ARCI.
Mercato in Arte quindi vuole raccontare squarci di queste storie, innervate da altri incontri e scambi.
Costruendo, al tempo stesso, uno spazio di condivisione con il quartiere e con la città, individuati come interlocutori ultimi e privilegiati di un dialogo comune.

Condivisione di esperienze e conoscenze reciproche, all’interno di un processo di integrazione ed inclusione sociale, perché non esiste crescita al di fuori di relazioni costruttive con le persone.
Quale contesto migliore di un mercato, del nostro mercato, per scambiarsi queste cose di valore?
(Mauro Squeo – Il Dirigente Responsabile CSM 6)

IL PROGRAMMA
16 e 17 NOVEMBRE
dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Installazione permanente e diffusa “Vivere la città” a cura dell’ASSOCIAZIONE I GIARDINI DI ABELE

18 NOVEMBRE
dalle ore 18.00 alle ore 20.30

Scaletta della serata:

ASSOCIAZIONE AURORA:
letture dal laboratorio di scrittura creativa “Voci di un canto libero” a cura di Anna Argentieri con commento musicale di Enzo Granella.

ASSOCIAZIONE ATLANTIDE:
laboratorio Umanamente “Il filo di lana” gioco collettivo a cura di Daniela Santostasi.

ARCI:
laboratorio aperto “Corpo, anime e movimento” a cura di Ana Estrela.

ARCI:
proiezione video “Il sillabario dei ricordi”.

ASSOCIAZIONE ATLANTIDE:
performance di suoni e racconti “Il mio corpo è la mia casa” regia e fotografia di Donatella Tummillo, ensemble sonoro Enzo Granella, scenografie a cura del laboratorio di tecniche di decorazione con materiale riciclato.

COOPERATIVA MACCABETEATRO:
“Frak e flok” gioco teatrale, regia del geometra Vincenzo Toma, assistenza domiciliare notturna Michele Napoletano.

ASSOCIAZIONE OCCHI VERDI:
degustazione di prodotti gastronomici multiculturali.

Video proiezioni ARCI:
“Chiamata alle Arti per il diritto di asilo” – “Storie”.

Mostra fotografica ARCI:
“Chiamata alle Arti per il diritto di asilo”.

Mostra fotografica ASSOCIAZIONE ATLANTIDE:
“Totem”.

Bari(Bari)
ex manifattura tabacchi (quartiere libertà)
10:00 – 13:00; il 18/11 anche dalle 18:00 alle 20:
ingresso libero
Info.

3402382109

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*