Metodo di cura basato su essenze vegetali
Metodo di cura basato su essenze vegetali
Wellness

Metodo di cura basato su essenze vegetali

Metodo di cura basato su essenze vegetali
Metodo di cura basato su essenze vegetali

Come vengono utilizzati gli oli essenziali? Cos'è l'aromaterapia? Vediamo insieme un metodo di cura basato su essenze vegetali.

Ultimamente, sempre più Italiani ricorrono all’utilizzo di essenze vegetali, cure come l’aromaterapia e terapie legate a componenti omeopatiche. Gli oli essenziali in particolare, si possono utilizzare per assorbimento epidermico o per assunzione orale e spesso servono anche per i massaggi e i pediluvi. Fin dai tempi più remoti gli aromi venivano utilizzati per indurre al rilassamento e alla calma e l’uso era comune soprattutto durante le cerimonie religiose. Andiamo perciò a descrivere nel dettaglio il metodo di cura basato su essenze vegetali più indicato.

Aromaterapia

Quando parliamo di “Aromaterapia”, intendiamo un metodo di cura basato su essenze vegetali che fa rappresenta una branca della fitoterapia, e si occupa di preservare la salute, il benessere e curare le malattie, utilizzando gli estratti delle piante e gli oli essenziali. L’aromaterapia è considerata una disciplina olistica, poichè permette un’azione generale sull’organismo e non su uno specifico organo o apparato.

L’aromaterapia nasce nel 1928 grazie al chimico Renè Maurice Gattefossé che riuscì a studiare l’utilizzo degli oli essenziali a scopo terapeutico. Gli oli vengono ottenuti grazie alla distillazione in corrente di vapore.

L’utilizzo degli oli aromatici risale al 2000 a.C. e ne abbiamo conoscenza leggendo la Bibbia, dove più di una volta viene citato l’uso di oli essenziali e piante medicinali per curare le malattie e per vari scopi religiosi. Nel Medioevo gli oli essenziali diventano famose tra i profumieri, che erano capaci di coglierne le proprietà antisettiche. A partire dal XIX secolo nacquero i primi profumi artificiali, grazie agli studi dei chimici. L’interesse per gli oli essenziali andò avanti fino al XX secolo, quando divenne famosa la pratica fitoterapeutica dell’aromaterapia.

Il termine “Aromaterapia” comprende tutte le applicazione, oltre che l’utilizzo olfattivo degli oli essenziali. L’aromaterapia comprende l’applicazione topica, inalatoria e orale per mantenere il corpo rilassato e in salute.

Anche se moltissimi materiali che vengono utilizzati per la terapie sono sottoposti a studi farmacologici e clinici, l’aromaterapia non è ancora considerata una vera terapia di tipo medico. L’aromaterapia è molto indicata nei seguenti casi:

  • Condizioni nelle quali una stimolazione della perfusione ematica sia indicata.
  • Dispepsia iposecretoria.
  • Gonfiore addominale.
  • Infezioni cutanee e delle mucose.
  • Infezioni del tratto gastrointestinale.
  • Infezioni e disturbi catarrali delle prime vie respiratorie.
  • Modulazione dell’umore.
  • Spasmi della muscolatura liscia gastrointestinale.

Oli essenziali

Oli Essenziali” o “Oli Eterici” sono termini che identificano prodotti naturali che vengono ottenuti estraendo dalle piante tutte quelle essenze che possono essere definite “Aromatiche”. Tutti i prodotti naturali che vengono estratti dalla pianta hanno una consistenza oleosa, profumata, liquida o volatile e per questo motivo vengono considerati come oli. Gli oli essenziali però hanno consistenza diversa dall’olio da cucina.

Gli oli essenziali presentano una composizione molto complessa che rappresenta la parte della pianta più regale.

Gli oli essenziali sono delle goccioline che si trovano all’interno della resina, della corteccia degli alberi, nei petali dei fiori, nelle erbe aromatiche e nella buccia dei frutti. Gli oli essenziali sono elementi volatili che non si possono sciogliere nell’acqua, ma soltanto in alcol e olio. In natura gli oli essenziali servono alle piante per:

  • Attrarre gli insetti impollinatori che hanno il compito di trasportare il polline da un fiore all’altro grazie all’odore che è simile a quello degli ormoni sessuali degli insetti.
  • Conferire un sapore cattivo alle piante per non essere mangiate dagli animali erbivori.
  • Conservare la specie grazie all’antagonismo tra differenti vegetali.
  • Difendersi dai parassiti, grazie all’azione ormonale dell’essenza.
  • Proteggersi dalle infezioni di muffe, funghi e batteri.

Tipi di oli essenziali

Ecco l’elenco completo degli oli essenziali:

ANICE STELLATO: presenta proprietà antibiotiche e antimicrobiche ed è utilizzato dalle case farmaceutiche per elaborare i vaccini.

ARANCIO DOLCE: viene utilizzato come rimedio naturale al nervosismo e depressione e per preparare profumi.

BASILICO: contrasta spasmi, reumatismi, dolori muscolari e dolori mestruali.

BERGAMOTTO: si usa per mitigare la depigmentazione della pelle, come repellente naturale contro gli insetti e come trattamento della psoriasi.

CANANGA ODORATA: è nota in tutto il mondo come ylang-ylang e la sua essenza si trova nel famosissimo Chanel n°5.

CAROTA: può essere impiegato come ricostituente per la pelle o antirughe e per combattere la cellulite.

CEDRO: utile in caso di capelli grassi e unti, si usa anche per la cura dei capelli e per contrastare l’alopecia.

CIPRESSO: agisce come un antidepressivo naturale ed è utile per schiarire e curare gli ematomi.

CITRONELLA: presenta spiccate proprietà antisettiche e si usa per cacciare le tarme dalla cucina.

EUCALIPTO: è utile per contrastare cistite e prurito intimo.

GELSOMINO: è molto usato in aromaterapia e viene nominato “Il Re degli Oli”.

GERANIO: è perfetto per trattare pelle grassa, acne e capelli grassi e unti poichè modula l’attività delle ghiandole sebacee.

GINEPRO: agisce sia sui reni che sul sistema linfatico grazie alle proprietà depurative e drenanti.

LAVANDA: è usato come cicatrizzante per piaghe, bruciature e si usa anche per trattare acne e dermatosi.

LIMONE: può essere utilizzato per sbiancare i denti, disinfettare e rinforzare le unghie.

MANDARINO: può essere utilizzato per preparare insetticidi, unguenti o repellenti.

Oli essenziali proprietà

Altri oli essenziali con specifiche proprietà sono:

MELISSA: ottimo contro i dolori mestruali e come ansiolitico naturale.

MENTA PIPERITA: ottimo rimedio contro il mal di testa.

PALMAROSA: efficace repellente naturale contro zanzare e come antielmintico.

PEPE NERO: è una buona fonte di minerali come ferro, calcio, potassio , magnesio e selenio.

POMPELMO: è ottimo per la composizione di unguenti contro la cellulite.

ROSA: è impiegato per la preparazione di creme antirughe.

ROSMARINO: è popolare per le sue proprietà depuratrici e stimolanti.

SANDALO: utilissimo per febbre, infiammazioni e raffreddore.

TEA TRE: è spesso usato nella cosmesi naturale per la cura dell’acne e pelli sensibili.

TIMO: contrasta le micosi delle unghie dei piedi.

VANIGLIA: può essere impiegato per la cura dei capelli e nel campo alimentare.

WINTERGREEN: può essere usata per alleviare tensioni, dolori muscolari e rigidità.

ZAGARA: amato dagli artisti perchè aiuta a trovare la giusta ispirazione creativa.

ZENZERO: utilissimo per alleviare indigestione, dolori muscolari, problemi di circolazione e debolezza.

Oli essenziali benefici

Vediamo insieme come agiscono sul corpo gli oli essenziali.

APPARATO POLMONARE: effettuando un’azione antisettica ed espettorante, gli oli essenziali stimolano la respirazione e quelli indicati sono menta piperita, eucalipto, canfora, origano, maggiorana e santoreggia.

APPARATO URINARIO: su questo apparato gli oli essenziali esercitano un’azione antisettica e diuretica.

Gli oli indicati sono sandalo, limone, anice verde, cipresso e betulla.

CUORE E SISTEMA CIRCOLATORIO: gli oli essenziali rallentano le palpitazioni, agiscono sulla muscolatura e stimolano il muscolo cardiaco. Gli oli essenziali consigliati sono limone, cedro e finocchio.

DIGESTIONE: durante la digestione gli oli essenziali stimolano la salivazione, stimolano le terminazioni nervose dei recettori gustativi e olfattivi, svolgono un’azione sulla muscolatura liscia. Gli oli essenziali consigliati sono finocchio, salvia, basilico e cannella.

SISTEMA ENDOCRINO: gli oli essenziali regolano l’attività metabolica, agiscono come degli ormoni vegetali e stimolano o inibiscono alcune ghiandole endocrine. Gli oli essenziali consigliati sono gelsomino, menta, timo, pino e rosmarino e basilico.

SISTEMA IMMUNITARIO: gli oli essenziali respingono le aggressioni batteriche e stimolano l’organismo. Gli oli essenziali migliori sono pino e lavanda.

SISTEMA NERVOSO: nel sistema nervoso gli oli essenziali bloccano il sistema parasimpatico e stimolano il sistema parasimpatico. Gli oli essenziali che consigliamo sono cipresso, timo, origano, verbena, angelica, lavanda, mandarino, basilico e santoreggia.

Essenze vegetali

Come metodo di cura basato su essenze vegetali, sul mercato possiamo trovare Detoxic.

un integratore che aiuta a ridurre la quantità di tossine nel corpo. Detoxic aiuta a eliminare tutte quelle patologie come allergie, mal di test frequenti, problemi di appetito, raffreddore, vermi intestinali, occhiaie sotto gli occhi che possono condizionare in modo negativo la nostra vita quotidiana.

DETOXIC.

Detoxic permette di:

  • Migliorare la salute e protegge il fegato, il cuore, i polmoni, lo stomaco e la pelle dai parassiti.
  • Alleviare i sintomi da biodegradazione nell’intestino.
  • Eliminare i parassiti nel corso di un solo trattamento.
  • Eliminare le uova deposte dai parassiti usando le sue sostanze attive.

Ingredienti

Gli ingredienti di Detoxic sono:

SYZYGIUM AROMATICUM: ricostruisce la microflora dell’intestino e protegge l’organismo dal ricomparsa dei parassiti.

ACHILLEA MILLEFOGLIE: elimina i parassiti indipendentemente dalla fase del loro sviluppo
e le fa andare via dall’organismo. Inoltre elimina dal corpo tutti i vermi intestinali.

CHIODI DI GAROFANO: aiuta a guarigione dei tessuti e degli organi danneggiati grazie alle sue proprietà che aiutano a riparare la microflora intestinale. I chiodi di garofano inoltre proteggono il corpo dallo sviluppo periodico di parassiti.

CENTAUREA: rigenera i tessuti e organi danneggiati grazie a un’azione antinfiammatoria.

Per scorprine di più, basta cliccare sull’immagine seguente.

detoxic

Recensioni

Detoxic presenta moltissime recensioni positive:

“L’ho ordinato un paio di mesi fa. Me ne ha parlato un mio amico che lavora in ospedale. Non mi aspettavo questo risultato. All’inizio, ho visto tante creature orrende uscire dal mio corpo, pensavo che fosse un film dell’orrore. Poi, dopo che il mio corpo si è depurato, ho iniziato a sentirmi incredibilmente bene. Come se fosse una nuova vita. Ora ho tempo per fare tutto e non ho più dolori” (Daniele, 52 anni).

“Quando ho iniziato a prendere Detoxic, non potevo immaginare che avrei ottenuto un risultato del genere. Il mal di stomaco è scomparso (a quanto pare avevo qualcosa nell’intestino) e ho anche smesso di avere il fiato corto. Ora ho 43 anni e mi sento meglio di molte persone che ne hanno 30. La ringrazio molto per aprire gli occhi della gente parlando di questo problema. Il specialista di famiglia non ci direbbe mai una cosa del genere” (Diana, 43 anni).

Per acquistare Detoxic bisogna collegarsi sul sito ufficiale del prodotto dove si potranno trovare moltissime promozioni. Dopo è necessario effettuare la registrazione e ordinare il prodotto. Il prodotto si potrà pagare alla consegna in contrassegno, mediante corriere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora