×

Michel Bouquet morto a 96 anni, addio al poliedrico attore: cinema e teatro francese in lutto

Michel Bouquet morto all’età di 96 anni: il poliedrico attore è stato uno dei pilastri del cinema e del teatro francese a partire dal secondo dopoguerra.

michel bouquet

Michel Bouquet morto all’età di 96 anni: il poliedrico attore è stato uno dei pilastri del cinema e del teatro francese a partire dal secondo dopoguerra.

Michel Bouquet morto a 96 anni: cinema e teatro francese in lutto

Nella giornata di mercoledì 13 aprile, l’attore francese Michel Bouquet è morto in un ospedale di Parigi all’età di 96 anni.

Nel corso della sua carriera, l’artista è stato diretto dai più grandi artisti della Francia, ha vinto due volte il Premio César come miglior interprete ed è stato considerato come uno dei pilastri del teatro contemporaneo. Nel 2018, poi, il presidente Emmanuel Macron aveva insignito Bouquet della gran croce della Legion d’Onore.

Michel Bouquet era nato il 6 novembre 1925 a Parigi e aveva cominciato a studiare recitazione con Maurice Escande della Comédie-Francaise quando era ancora molto giovane.

In teatro, ha debuttato alla fine della Seconda Guerra Mondiale e ha recitato per circa settanta anni, contribuendo a rendere note al pubblico francese le commedie dell’assurdodi Eugène Ionesco, Samuel Beckett e Harold Pinter.

Tra le sue più celebri interpretazioni teatrali, possono essere citate le interpretazioni dei drammi Aspettando Godot e Dinale di partita di Samuel Bechet e de Il re muore di Eugène Ionesco.

Addio al poliedrico attore che ha interpretato il pittore Auguste Renoir nel 2012

Non solo teatro, Michel Bouquet ha recitato anche al cinema, facendo la sua prima apparizione nel 1947 in Monsieur Vincent di Maurice Cloche. Inoltre, ha collaborato anche con Truffaut in La mia droga si chiama Julie nel 1969; con Jeanne Moreau in La sposa in nero nel 1968; con Claude Chabrol in Stéphane, una moglie infedele e All’ombra del delitto nel 1970 o, di nuovo negli anni ’80, in Una morte di troppo nel 1986; con Nadine Trintignant in L’uomo in basso a destra nella fotografia nel 1973.

Nel 1982, ha interpretato l’ispettore Javert in Les Misérables nella versione di Robert Hossein con Lino Ventura.

Tra le sue ultime interpretazioni, infine, può essere citata quella del pittore Auguste Renoir nel film Renoir del 2012.

Contents.media
Ultima ora