Migliori luoghi da visitare in Europa questa primavera
Migliori luoghi da visitare in Europa questa primavera
Viaggi

Migliori luoghi da visitare in Europa questa primavera

Migliori luoghi da visitare in Europa questa primavera
paese francia

Per un weekend fuori casa o una vacanza lampo è possibile visitare molte località degne di nota. Scopriamo quali.

Spesso non si ha nemmeno il tempo di decidere dove andare per una vacanza breve in primavera, e molte volte ci si mette più a viaggiare che a sostare in un tranquillo luogo di villeggiatura per staccare dal caos della città. Ma niente paura: esistono località molto vicine a noi degne di una scappatella, nemmeno troppo frettolosa.

Le migliori località da visitare in primavera

Ecco alcune tipiche località scelte dai turisti di tutto il mondo, e in particolare molto amate dagli italiani.

Francia

La Francia è una terra famosa per il cibo: carne, dolci e vino hanno ispirato più di uno scrittore e deliziato più di un palato tra i viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Ma la Francia non è solo un Paese da visitare per la sua eccellente e fantasiosa gastronomia. Anzi, la bellezza dei tetti rosa, le case coloniche perfettamente restaurate e le loro architetture, i paesaggi coltivati con fiori e ortaggi a perdita di vista, i centri storici somiglianti ai luoghi delle fiabe danno giustizia al dolce sentimento di gusto che colpisce il visitatore di Parigi e della Francia intera.

Inghilterra

Dalle cattedrali medievali ai grattacieli di Londra, dalla romantica brughiera inglese ai piccoli e incantevoli villaggi rurali, l’Inghilterra è il luogo dove medioevo, modernità e contemporaneità si intrecciano in un risultato eccezionale.

Nelle regioni rurali ma anche in prossimità di molte cittadine è possibile esplorare grandi e tenebrosi castelli secolari ricchi di storia, tasselli della tradizione britannica, scoprire l’arte d’avanguardia nei musei postmoderni, vivere scene culturali innovative e fare shopping in lussuosi negozi alla moda.

Italia

L’Italia è il tipo di destinazione che i viaggiatori scelgono spesso per le loro vacanze: le mete preferite dai turisti provenienti da tutto il mondo sono le città d’arte quali Firenze o Venezia, le località balneari quali Rimini e i luoghi storici, i simboli della memoria nazionale diffusi in tutto il territorio. Il Bel paese è ricco di città, arte e architettura secolari che hanno influenzato nel cuore la civiltà occidentale. Ma l’Italia è anche notoriamente conosciuta per le sue numerose tradizioni alimentari e per le ricette che hanno raggiunto quasi tutte le nazioni del pianeta.

Spagna

La Spagna evoca immagini di ballerini di flamenco, di corride, di piazze affollate, di bianchi villaggi collinari dispersi nelle radure e di splendide cattedrali barocche e gotiche, come quella descritta da Ildefonso Falcones nel suo bestseller La cattedrale del mare, la chiesa di Santa Maria del Mar, costruita tra il 1329 e il 1383.

In Spagna è possibile visitare numerosi musei di arte moderna e contemporanea, gustare piatti preparati con vivaci e salutari ricette tradizionali e partecipare a serate di ballo esclusive nei club di Madrid.

Pesi Bassi

I Paesi Bassi (spesso chiamati anche col nome improprio di Olanda) si ricordano spesso per i mulini a vento, i tulipani e i tipici zoccoli di legno tanto diffusi nella capitale, Amsterdam. Questa è famosa per i suoi lunghi corsi d’acqua, le simpatiche case colorate attraversate da suggestive stradine dall’aspetto antico e la sua atmosfera rilassata. L’Aia è la sede del Parlamento e del governo dello Stato, nonché un centro della diplomazia internazionale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche