×

Migranti, Ocean Viking ferma davanti a Lampedusa con 300 persone a bordo

La nave Ocean Viking ancora ferma davanti Lampedusa con oltre trecento migranti a bordo; intanto, continuano gli sbarchi tra Puglia e Calabria.

Ocean Viking ferma al largo di Lampedusa

Nuova ondata di migranti che in queste ore continuano ad arrivare in Italia. Dopo l’autorizzazione a sbarcare a Trapani concessa alla nave Sea Eye 4, ad attendere è la Ocean Viking di Sos Mediterranee, ferma da giorni davanti all’isola di Lampedusa.

Migranti, Ocean Viking ferma davanti a Lampedusa

Per una nave che attracca, ce n’è un’altra che attende: dopo giorni e giorni di attesa, la nave Sea Eye 4 ha potuto attraccare a Trapani e cominciare le operazioni di sbarco di oltre ottocento migranti salvati nel Mediterraneo, 200 dei quali minori. Non è lo stesso per la Ocean Viking di Sos Mediterranee.

La nave è ferma da giorni davanti all’isola di Lampedusa, in attesa di un porto sicuro in cui far sbarcare più di trecento migranti.

Migranti, Ocean Viking ferma davanti a Lampedusa: minore evacuato d’urgenza

Nella giornata di domenica 7 novembre, un minore presente sulla nave è stato evacuato d’urgenza con una motovedetta della Guardia Costiera per ragioni di salute, insieme a suo fratello più piccolo. Si tratta di ustioni e altre patologie, e le sue condizioni sono peggiorate durante la notte. 

Inoltre, con il deterioramento delle condizioni meteo marine, il team medico si aspetta un aumento dei problemi di salute tra i 306 naufraghi rimasti a bordo.

Migranti, Ocean Viking ferma davanti a Lampedusa, continuano gli sbarchi in Puglia e Calabria

Intanto, continuano gli sbarchi di chi riesce ad arrivare direttamente sulle coste italiane senza avere necessità di soccorso.

È successo in Salento, dove sono arrivati due gruppi di migranti, e a Roccella Jonica, in provincia di Reggio Calabria, dove sono giunti circa cento migranti. Molti sono minorenni.

Contents.media
Ultima ora