Milan: Allegri rinnova fino al 2014 - Notizie.it
Milan: Allegri rinnova fino al 2014
Calcio

Milan: Allegri rinnova fino al 2014

Il giorno dopo una delle beffe più grandi (e pure misteriose) della sua storia recente, il Milan volta pagina e guarda al futuro. E se quello immediato parla di un derby che dopo gli ultimi fatti (e quelli che forse dovranno ancora accadere) assume nuovi suggestivi contorni, quello prossimo sarà ancora con Max Allegri in panchina. A meno di imprevedibili sorprese. L’allenatore Campione d’Italia in carica infatti ha rinnovato nel pomeriggio il contratto in scadenza nel prossimo giugno, prolungando di altri ventiquattro mesi al termine di un mini-vertice di mercato svoltosi in sede con Adriano Galliani. “Ac Milan comunica che Massimiliano Allegri ha prolungato il contratto al 30 giugno 2014”.

Un comunicato alquanto freddino che non chiarisce i tanti dubbi che avevano accompagnato la trattativa e concernenti le cifre dell’accordo: è noto infatti che il tecnico non avesse apprezzato la condizione imposta dalla società di doversi “guadagnare sul campo” l’aumento richiesto (da 2 a 3 milioni ma il compromesso era a metà strada), subordinato da Via Turati al raggiungimento almeno della terza posizione in campionato.

Un traguardo che sembra più che alla portata ma evidentemente ad Allegri il concetto non andava giù per una questione di principio. Alla fine comunque dovrebbe aver prevalso la linea societaria, magari con un lieve aumento a prescindere concesso all’allenatore.

L’accelerazione della trattativa arriva proprio alla vigilia del derby ma soprattutto dopo una giornata molto convulsa in cui, o almeno così pare, il parere decisivo sul Pato gate era arrivato dal presidente Berlusconi il quale, come noto, non stravede per Allegri ma che deve comunque aver dato il via libera per il prolungamento dell’allenatore, consistente comunque al momento in una firma più formale che pratica in attesa della conclusione della stagione. Non era infatti immaginabile che una società come il Milan potesse arrivare a fine stagione con un tecnico a tempo, ma il futuro è in realtà ancora da scrivere. Pato ed Allegri: siamo sicuri che da giugno ci sarà ancora spazio per entrambi in rossonero?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche