×

Milan festa scudetto, pullman arrivano in piazza Duomo: cori dei tifosi e fuochi d’artificio

Milan, festa scudetto a Milano: i bus scoperti con a bordo i giocatori sono arrivati in piazza Duomo e sono stati accolti da tifosi e fuochi d’artificio.

Milan festa scudetto

Milan, festa dello scudetto. Nel pomeriggio di lunedì 23 maggio, dalla sede di Casa Milan, sono partiti due bus scoperti con a bordo i giocatori del Milan, per festeggiare la vittoria dello scudetto. I pullman sono stati accolti da una folla di tifosi che si sono riversati

Milan, festa scudetto a Milano: bus scoperti in parata diretti verso piazza Duomo

Poco dopo le ore 18:30, è partita dalla sede di Casa Milan la sfilata dei campioni d’Italia che hanno festeggiato la vittoria dello scudetto a bordo di due pullman scoperti. La parata celebrativa del Milan si svilupperà per circa 7,5 chilometri.

Il percorso che verrà seguito dai pullman prevede la partenza da piazza Gino Valle presso la quale si trova la sede di Casa Milan, per poi proseguire per viale Traiano, viale Scarampo, viale Serra, viale Certosa, piazza Firenze, corso Sempione, via Canova, viale Milton, via Moliere, viale Alemagna, via Paleocapa, piazzale Cadorna, Foro Buonaparte, via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici e, infine, concludersi in piazza Duomo.

Nel 2011, anno in cui la squadra ha vinto il suo ultimo scudetto, la vittoria è stata celebrata nel medesimo modo in cui sono stati organizzati i festeggiamenti nel 2022.

In attesa che il pullman partisse, la sede di Casa Milan è stata presa d’assalto dai tifosi che hanno aspettato che i giocatori uscissero per salutarli, salire sul bus e dare inizio alla parata.

Dopo aver salutato i tifosi, i giocatori, i dirigenti, i membri dello staff e i familiari hanno cominciato a salire sui pullman in partenza verso piazza Duomo.

Ibrahimovic a cavallo della ringhiera

Alla partenza da Casa Milan, il bus con a bordo i giocatori ha cominciato la sfilata accolto da un mare di tifosi. In questo contesto, Zlatan Ibrahimovich ha salutato i presenti mettendosi a cavallo della ringhiera del pullman scoperto, incitando la folla.

milan scudetto zlatan

Milan festa scudetto: lo striscione contro l’Inter

Poco dopo la partenza, i giocatori hanno mostrato uno striscione poco lusinghiero che gli è stato passato da alcuni tifosi. Lo striscione, realizzato contro l’Inter, riportava la scritta: “La Coppa Italia mettila nel c**o”.

milan scudetto striscione

Bus in ritardo, posticipato l’arrivo in piazza Duomo

I pullman stanno procedendo a passo d’uomo a causa della folla ingente di persone che si è riversata per festeggiare con il Milan la vittoria dello scudetto.

In considerazione della lentezza con cui stanno procedendo i mezzi, è stato calcolato che i due bus non riusciranno a rispettare l’arrivo in piazza Duomo inizialmente previsto per le ore 19:30. Intorno alle ore 19:10, infatti, i pullman del Milan organizzati per la festa dello scudetto stavano percorrendo viale Certosa.

Alle 20:20 circa, i bus hanno raggiunto Corso Sempione.

Verso le 21:30, la parata del Milan ha imboccato via Broletto e si sta lentamente avvicinando verso piazza Duomo.

Berlusconi in piazza Duomo per la festa dello scudetto del Milan

In piazza Duomo, ad attendere l’arrivo dei pullman scoperti del Milan, si trova anche il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. Il presidente di FI si è affacciata dalla terrazza dell’Arengario e, notato dai tifosi, è stato acclamato dalla folla riunita in piazza. Accanto al politico e tifoso speciale della squadra vincitrice dello scudetto, c’è anche Adriano Galliani.

Dopo l’approdo del club calcistico in piazza Duomo, Berlusconi parteciperà alla cena della vittoria.

Djokovic sulla vittoria del Milan: “Grazie per il regalo di compleanno”

Mentre nel capoluogo lombardo il Milan è impegnato nella parata per la vittoria dello scudetto, il tennista serbo Novak Djokovic ha postato un messaggio sul suo account Instagram ufficiale. Il tennista, noto per essere un tifoso milanista, si è complimentato con i rossoneri per la vittoria da Parigi, città in cui si trova per partecipare al Roland Garros.

Nelle sue Instagram Stories, Djokovic ha scritto: “Grazie per il regalo per il mio compleanno”.

djokovic

Fausto Desalu all’Arengario e i complimenti del presidente del Real Madrid Perez

Oltre a Silvio Berlusconi, sul terrazzo dell’Arengario, sta attendendo l’arrivo dei bus del Milan anche un altro tifoso speciale: il campione olimpionico a Tokyo nella 4×100 Fausto Desalu.

A complimentarsi con il Milan, intanto, è stato anche il presidente del Real Madrid Florentino Perez che sui social ha scritto: “Sono contento che il Milan si sia risvegliato. I nostri rivali per 50 anni sono stati loro, non il Barca o nessun’altra squadra”.

Milan, festa scudetto: i bus arrivano in piazza Duomo, l’ovazione dei tifosi

Alle 22:15 circa, i due bus scoperti del Milan sono infine arrivati in Piazza Duomo a distanza di quattro ore dalla partenza da piazza Gino Valle.

Nel momento i cui i due mezzi che trasportano i rossoneri hanno fatto calino in piazza Duomo, i giocatori sono stati accolti da cori e tifosi in piena ovazione. Intanto, il cielo che sovrasta la piazza milanese ha fatto da sfondo a spettacolari fuochi d’artificio, esplosi per festeggiare la vittoria dello scudetto.

Dopo aver raggiunto l’Arengario, i calciatori sono scesi dal pullman e hanno salutato ancora una volta i tifosi radunati al Duomo per poi recarsi alla cena in loro onore.

Contents.media
Ultima ora