Milano Marathon 2018, percorso, orari e strade chiuse
Milano Marathon 2018, percorso, orari e strade chiuse
Milano

Milano Marathon 2018, percorso, orari e strade chiuse

Milano Marathon
Milano Marathon

Giunta ormai alla sua diciottesima edizione la Milano Marathon è un evento sportivo che coinvolge tutti gli appassionati della maratona.

La Milano Marathon è giunta alla sua diciottesima edizione e domenica 8 aprile 2018 gli sportivi potranno partecipare a un evento sportivo che permette anche di ammirare numerosi scorci di Milano. Ecco il percorso e gli orari della Milano Marathon 2018.

Milano Marathon 2018

Giunta alla diciottesima edizione la Milano Marathon è un percorso ad anello con partenza e arrivo in Corso Venezia. Le zone interessate dalla maratona potranno essere interessate da chiusura di transito stradale dalle 08.00 alle 16.00. Il tracciato della maratona è piatto e veloce con un dislivello di soli 125 metri e appena 3,1 km di pavè. Il tempo massimo per percorrere l’intero tracciato è 6 ore e 30 minuti. I partecipanti lungo il percorso potranno, inoltre, ammirare gli scorci più suggestivi di Milano: dal Duomo al Teatro alla Scala, dall’Arco della Pace al Castello Sforzesco, fino ai nuovi quartieri quartieri futuristici della città meneghina.

Percorso e luoghi di interesse

Il percorso della maratona si può svolgere in solitaria ma anche in squadra; questa può essere composta da quattro persone, anche miste maschi e femmine.

Ogni membro della squadra deve percorrere da 7 a 13 km e il tempo massimo per percorrere tutto il tracciato è 5 ore e 45 minuti. Le quattro frazioni che compongono il tracciato sono: Corso Venezia- via Mario Pagano; via Mario Pagano- via Federico Caprilli; via Federico Caprilli- via Benedetto Croce; via Benedetto Croce- Corso Venezia.

Partecipare alla maratona permette anche di vedere degli scorci caratteristici di Milano come il Planetario e molto altro. Il Planetario inaugurato nel 1930 organizza lezioni sui misteri del cosmo; Porta Venezia con i suoi possenti bastioni che difendono uno dei sei sestieri storici dell’antica Milano; il Pirellone che è stato progettato negli anni 50 ed è stato il palazzo più alto d’Europa fino al 1966; il Duomo è il simbolo della città, esempio di gotici italiano; il Teatro alla Scala, il più importante teatro al mondo; la Triennale, ospitata al Palazzo dell’Arte di Giovanni Muzio; lo Stadio San Siro, tempio del calcio e teatro di grandi concerti musicali; l’Arco della Pace, simbolo della pace tra i Paesi d’Europa dopo il Congresso di Vienna e oggi teatro di una movimentata vita notturna; il Castello Sforzesco, che dal XV secolo il simbolo dello splendore del Ducato di Milano e uno dei più grandi castelli d’Europa; City Life, che prima ospitava la Fiera di Milano e oggi è il secondo quartiere più grande della città con parchi e palazzi altissimi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche