Milano: sangue in tribunale. Due detenuti si tagliano con lametta. - Notizie.it
Milano: sangue in tribunale. Due detenuti si tagliano con lametta
Milano

Milano: sangue in tribunale. Due detenuti si tagliano con lametta

Il gesto fatto per protestare contro le condanne che gli sono state recentemente inflitte in un processo contro le cosche infiltrate nel capoluogo lombardo. Oggi erano davanti al giudice per un altro procedimento ed è da accertare come facessero ad avere a disposizione la lametta.

Due detenuti, condannati come presunti affiliati alla ‘ndrangheta, mercoledì mattina verso le 10, si sono feriti dentro la gabbia dell’aula della quarta sezione penale del Tribunale di Milano. Il loro è stato un gesto di protesta: sostengono di essere “vittime della giustizia”.

Sono Vincenzo Pangallo e Antonio Ausilio, rispettivamente condannati, il 23 dicembre scorso, a 16 anni e 8 mesi e a 21 anni e mezzo di carcere nel processo d’appello scaturito dall’operazione «Metallica» del luglio 2008. Da allora stanno facendo lo sciopero della fame. I due sono stati subito medicati e poi portati in ospedale per suturare le ferite. Dicono di aver trovato una lametta, con cui si sono provocati diverse ferite profonde agli avambracci, in un cortile del Tribunale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*