×

Minacce no vax a Massimo Galli su Telegram: “Ecco indirizzo e numero di telefono, sapete cosa fare”

Nuove minacce dal gruppo Telegram "Basta dittatura", questa volta sono dirette a Massimo Galli. Inoltrato il numero di telefono e l'indirizzo di casa

galli

Arrivano nuove minacce dal gruppo Telegram “Basta dittatura”, questa volta sono dirette all’infettivologo Massimo Galli. Inoltrato il numero di telefono e l’indirizzo di casa.

Massimo Galli minacciato dai no vax su Telegram: non è il primo caso

Massimo Galli non è il primo a subire minacce da parte dei gruppi Telegram gestiti da no vax.

Prima di lui i casi di De Luca e Beppe Sala, ma anche del Presidente dell’Emilia Romagna, Bonaccini. Proprio nel caso di Bonaccini, il suo numero di cellulare e l’indirizzo di casa erano stati resi pubblici sul gruppo “Basta dittatura”, lo stesso che si è reso protagonista anche delle minacce a Galli.

Massimo Galli minacciato dai no vax su Telegram: “Sapete cosa fare”

Su questo gruppo sono infatti comparsi, nelle ultime ore, diversi messaggi minatori nei confronti dell’infettivologo.

Oltre alla condivisone dell’indirizzo di casa e del numero di cellulare, in diversi messaggi si incitavano gli icritti al canale ad agire con ripercussioni contro Galli, reo di essere favorevole alla campagna vaccinale a contrasto del Covid: “Sapete cosa fare.”

Non si è fatto attendere il commento delo stesso Galli, che ha dichiarato ad Adnkronos: “Di minacce me ne sono già capitate in passato, quindi dovrei essere preoccupato da mesi.

Direi che sono stanco e stufo. Qualsiasi cosa facessero materialmente a uno di noi aumenterebbe solo la condanna generale nei confronti di questa gente. Sono arrivato a 70 anni con la schiena e continuo così. Mi sento tutelato dalle forze dell’ordine. Non ho bisogno di sporgere denuncia, c’è già chi si muove per me. Queste minacce sono segno di degrado che va avanti da tempo, ma più se ne parla e più si da soddisfazione a determinati individui.

Meno i No vax hanno spazio nei media meglio è. Ho dovuto sopportare attacchi di ogni genere, uno più uno meno non fa tanta differenza.”

Contents.media
Ultima ora