×

Ministro di velocità

default featured image 3 1200x900 768x576
null

Al posto di monti, qualunque altro responsabile del consiglio avesse presentato una stangata da 30 miliardi di tasse, dato per certi alcuni tagli e introiti scritti con l’inchiostro simpatico, salvato le chiese dall’Ici, fatto regali clamorosi alle banche avendo tre banchieri ministri, rifiutato l’accordo con la Svizzera per recuperare le tasse sui capitali italiani ivi parcheggiati, nominato sottosegretario alla difesa un ex manager del gruppo Ligresti , condannato per tangentopoli, sostituito l’amministratore inquisito dell’Enav con il suo direttore generale e consentito a Finmeccanica di premiare l’indagato Guarguaglini .

e così via sarebbe stato crocifisso in effigie sulla pubblica piazza.

Contents.media
Ultima ora