×

Mix di vaccini, Lopalco: “La vaccinazione eterologa ha già dato ottimi risultati con la polio”

Il virologo Pierluigi Lopalco si dichiara favorevole alla vaccinazione eterologa, accusando il governo di aver gestito male la comunicazione sul tema.

vaccini lopalco

Continua il dibattito pubblico in merito all’inoculazione di due diversi vaccini per la prima e per la seconda dose – nota anche come vaccinazione eterologa – e questa volta a intervenire è il virologo Pierluigi Lopalco, che intervistato da Radio Capital afferma di essere favorevole a questo tipo di somministrazione, peraltro già sperimentata più volte in passato ad esempio con la campagna contro la poliomielite.

Lopalco ha tuttavia ribadito che sul tema la popolazione è purtroppo molto diffidente anche a causa della pessima comunicazione istituzionale attuata dalle autorità governative.

Mix di vaccini, Lopalco: “La vaccinazione eterologa ha già dato ottimi risultati con la polio”

Parlando della vaccinazione eterologa ai microfoni di Radio Capital, Lopalco ha dichiarato: “È una tecnica che abbiamo utilizzato anche in passato. Nella campagna vaccinale contro la polio avevamo a disposizione due vaccini completamente diversi, uno con il virus vivo attenuato e l’altro con il virus ucciso e si è usata quella che veniva chiamata schedula mista.

Le prime dosi con il vaccino ucciso e il richiamo con il vaccino vivo. […] Abbiamo ottenuto risultati migliori rispetto alle vaccinazioni con lo stesso prodotto”.

Vaccini, Lopalco: “In Puglia non abbiamo fatto gli AstraDay”

Andando poi a parlare nello specifico della situazione in Puglia, dove Lopalco è assessore regionale alla Sanità, il virologo ha precisato che: “Poche persone dovranno utilizzare la schedula mista, perché non abbiamo attivato gli AstraDay ma se avessi molti cittadini che devono improvvisamente fare il richiamo Pfizer, allora dovrei ristrutturare la campagna vaccinale”.

Lopalco ha poi aggiunto: “Un politico non può prendere decisioni di tipo tecnico senza prima consultarsi con gli esperti”, facendo probabilmente riferimento alla decisione del presidente campano Vincenzo De Luca di bloccare la somministrazione di AstraZeneca e Johnson&Johnson per tutte le fasce d’età.

Vaccini, Lopalco: “Comunicazione istituzionale pessima fin dall’inizio”

“Potremmo scrivere un manuale sugli errori di comunicazione del governo e su come siamo riusciti a far perdere fiducia alla gente nei confronti del vaccino, ha poi aggiunto Lopalco, ribadendo gli stessi concetti espressi in questi giorni da altri suoi colleghi come il presidente dell’Istituto Negri Silvio Garattini.

Secondo il virologo infatti: “Questa campagna vaccinale non è facile, avviata a sorpresa, con una pandemia in corso. Ma la comunicazione istituzionale è stata pessima fin dall’inizio. Il mio voto per Speranza su questo è zero. Invece sulla gestione dell’emergenza il ministro merita un dieci”.

Contents.media
Ultima ora