×

Molestie sul treno Milano Bergamo, fermato un nigeriano

Tanta paura ma per fortuna niente di più grave per tre studentesse molestate da un giovane nigeriano lungo la linea Milano Bergamo.

Tanta paura ma per fortuna nessuna conseguenza per tre studentesse, che in viaggio lungo la linea ferroviaria Milano Bergamo sono state molestate da un nigeriano di 21 anni. L’uomo, poco più che ventenne e richiedente asilo, avrebbe cominciato a rivolgersi alle ragazze con gesti e parole inequivocabili. Le tre giovani avrebbero a quel punto deciso di cambiare carrozza, ma l’uomo le avrebbe a quel punto bloccate, cominciando a spogliarsi.

Soccorse da un rom e da un cinquantenne

Le grida delle giovani hanno però richiamato l’attenzione di altri due passeggeri, un giovane rom e un uomo sui cinquant’anni. Accorsi in loro aiuto, i due sono riusciti a bloccare l’aggressore e lo hanno affidato al capotreno. Che appena giunti alla stazione di Pioltello lo ha sua volta consegnato alle forze dell’ordine.

Il giovane nigeriano dovrà adesso rispondere dell’accusa di violenza privata. Fortunatamente invece nessuna grave conseguenza per le tre ragazze, che spavento a parte stanno bene.

Caricamento...

Leggi anche