Mondiali di calcio in onda su Mediaset? Forse sì
Mondiali di calcio in onda su Mediaset? Forse sì
Calcio

Mondiali di calcio in onda su Mediaset? Forse sì

mondiali di calcio

Mondiali di calcio in onda su Mediaset? Forse sì anche se i nostri non giocheranno. L'Italia non parteciperà ma indubbiamente lo spettacolo deve continuare.

Mondiali di calcio in onda su Mediaset? Forse sì anche se i nostri non giocheranno. L’Italia non parteciperà ma indubbiamente lo spettacolo deve continuare. Anche se gli italiani non scenderanno in campo i mondiali di calcio resteranno comunque un evento al quale gli sportivi vorranno partecipare, almeno davanti alla tv. Ovviamente senza Italia l’appeal nei confronti dei mondiali di calcio sarà sicuramente minore. Ma nonostante ciò pare che Mediaset sia interessata a trasmettere lo spettacolo. Al momento niente è ancora certo ma sappiamo che la nota rete televisiva si era già palesata nel mese di settembre.

Mondiali di calcio in tv

Mediaset si era proposta di trasmettere i mondiali di calcio ancor prima di sapere se l’Italia avrebbe partecipato o meno. In quel periodo ovviamente si stavano scontrando anche Rai e Sky che erano molto interessate. Probabilmente se l’Italia avesse vinto Mediaset non sarebbe riuscita a conquistarsi il posto.

Ma ora le carte in tavola sono cambiate. La scorsa settimana sono state presentate le offerte. Quella di Biscione, pare, che sia una delle più consistenti (circa 40 milioni).

Mediaset trasmetterà?

Il problema, o meglio il punto fermo, è che le partite andranno in chiaro, ovvero visibili a tutti, su tre canali. La pay-tv si impegnerà a trasmettere notizie di cronaca, interviste e passatempi. Per le partite vere e proprie però c’è bisogno della pubblicità. Gli introiti maggiori infatti devono necessariamente arrivare dalla pubblcità perchè è altrettanto necessario evitare che il prezzo per gli abbonati aumenti in modo spropositato. E’ già bastata l’esperienza negativa con la Champions. In ogni caso a Cologno Monzese ne hanno discusso, quindi forse si può fare.

Le altre reti televisive?

Come ben sappiamo Sky ha investito un sacco di soldi sulla Champions e l’Europa League per i prossimi tre anni. La Rai invece, un pò a malincuore, decide di festeggiare comunque il risparmio.

Grazie al fatto che l’Italia non parteciperà sarà più facile non incombere a situazioni belliche. Per Mediaset quindi sarà un’esperienza piuttosto nuova e in parte ricorda i bei tempi degli anni ’80 quando trasmetteva le prime esclusive calcistiche del Mundialito o della Nazionale agli Europei. Niente è ancora certo comunque, tutto è ancora in evoluzione. Può essere che tutta la storia dei diritti possa rivelarsi più complicata di quanto previsto e quindi tutto può cambiare da un momento all’altro.

Mondiale Russia 2018

Per quanto riguarda invece le preparazioni per i mondiali 2018 in Russia si stanno già scatenando. E’ infatti in atto un’operazione d’immagine a favore di Putin. L’obbiettivo sarebbe compattare di nuovo il Paese che al momento pare essere in crisi di credibilità. La presentatrice Maria Komandnaya e l’ex calciatore Gary Lineker si sono occupati di pescare dalle urne.

Il Perù è finito all’interno dello stesso gruppo della nazionale ospite.

Ma questa era soltanto una prova generale del reale sorteggio che proprio domani segnerà la scelta definitiva dei gironi dei Mondiali di Russia 2018. Anche Vladmir Putin è piuttosto coinvolto perchè come ben sappiamo ha puntato assai sullo sport da quando è in carica. Putin ama lo sport, ma sopratutto farsi immortalare nelle sue più svariate esperienze sportive come ad esempio in casacca da judo, in tuta da sub o alla guida di un bolide da Formula 1.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche