Mondiali, paura per l'Arabia Saudita: aereo in fiamme
Mondiali, paura per l’Arabia Saudita: aereo in fiamme
Sport

Mondiali, paura per l’Arabia Saudita: aereo in fiamme

Mondiali
Mondiali

In fiamme l'aereo dei giocatori dell'Arabia Saudita diretto a Rostov. Il video in onda a Balalaika, su Canale 5

Attimi di panico sono stati vissuti dai giocatori dell’Arabia Saudita a bordo dell’aereo diretto a Rostov, città dove disputeranno la loro seconda partita dei Mondiali, quella contro l’Uruguay. La gara si terrà in data mercoledì 20 giugno. In fase di atterraggio il motore ha riscontrato un’avaria. Il guasto a uno dei motori, infatti, ha causato lingue di fuoco che si sono sprigionate sotto un’ala dell’aereo. Grande lo spavento, ma fortunatamente i giocatori stanno bene.

Guasto all’aereo dell’Arabia Saudita

Paura per i giocatori dell’Arabia Saudita. Durante il volo che li ha trasportati a Rostov, sede in cui si disputerà seconda sfida uno dei motori dell’aereo ha preso fuoco, scatenando il panico. I giocatori sono rimasti illesi e continuano la loro preparazione in vista della partita contro l’Uruguay. Per fortuna il guasto non ha impedito al pilota di far atterrare in condizioni di sicurezza l’aereo in pista. Tutti i passeggeri hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Il video dell’aereo in fiamme è stato mostrato nel corso di Balalaika, lo show di Canale 5 interamente dedicato ai Mondiali, condotto da Nicola Savino e Ilary Blasi.

Mondiali

I giocatori dell’Arabia Saudita se la sono vista brutta. In volo per Rostov in vista del prossimo incontro del Mondiale contro l’Uruguay, hanno assistito in diretta al grave incidente: da un’ala è divampata una grande lingua di fuoco. L’aereo era già in fase di atterraggio. Ad andare in fiamme è stato un motore. Il pilota è comunque riuscito a mantenere la situazione sotto controllo, portando i passeggeri a destinazione.

Mondiali

A confermarlo è stata la Federcalcio saudita, mediante un post pubblicato su Twitter. Nella loro dichiarazione i vertici della Nazionale araba rassicurano sulle condizioni dei propri uomini: i giocatori stanno bene e hanno potuto lasciare il velivolo in sicurezza. Il messaggio è stato accompagnato da una foto che li ritrae sorridenti mentre scendono dall’aereo.

“Vogliamo rassicurare tutti circa la sicurezza di tutti i membri della missione della squadra nazionale.

Dopo un malfunzionamento tecnico a un motore, l’aereo è atterrato a Rostov sull’aeroporto di Don. I giocatori si stanno ora dirigendo verso la loro residenza sani e salvi”, si legge nel comunicato.

Sulla natura del guasto non sono stati ancora diffusi ulteriori dettagli. Le cause sono ancora in fase di accertamento.

Mondiali

Uruguay-Arabia Saudita

I giocatori arabi coinvolti nel guasto aereo verificatosi nella serata di lunedì 18 giugno si stavano dirigendo a Rostov. Lì infatti si disputerà la loro seconda gara mondiale: quella contro l’Uruguay.

Si tratta del terzo incrocio generale tra Uruguay e Arabia Saudita, il primo in un Mondiale. I Sauditi sono imbattuti nei precedenti due incontri con i sudamericani, in occasione di due amichevoli giocate in casa. Questa sarà la quindicesima partita dell’Arabia Saudita in un Mondiale, la prima contro un’avversaria sudamericana. La seconda del Mondiale 2018, dopo quella inaugurale contro i padroni di casa russi.

Si prospetta una sfida difficile per gli arabi: l’Uruguay ha vinto tutte le tre precedenti sfide in un Mondiale contro avversarie asiatiche, segnando cinque reti e concedendone solo una.

L’Arabia Saudita, invece, ha chiuso all’ultimo posto del suo girone in tutte le tre precedenti partecipazioni alla Coppa del Mondo. Il miglior risultato resta l’eliminazione agli ottavi del 1994, nel suo primo campionato mondiale. La partita incriminata è quella contro la Svezia. La Nazionale araba, inoltre, non ha trovato il gol in otto delle ultime 10 partite ai Mondiali. Poco soddisfacente anche il match d’esordio contro la Russia.

Qualora scendesse in campo, Luis Suarez giocherebbe la sua centesima partita con la maglia dell’Uruguay. Il giocatore diventerebbe così il sesto della storia uruguaiana a raggiungere un traguardo simile.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hugo Boss Hugo Just Different - Tester (No Scatolo)
34.5 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
69.95 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
piquadro Cartella Piquadro In Pelle E Tessuto Nero, Porta Computer 15.6" E Ipad, Organizzazione Interna Per Il Lavoro O Tempo Libero.
185 €
350 € -47 %
Compra ora