> > Mondiali Qatar, si sentono delle suonerie durante la telecronaca Rai di Oland...

Mondiali Qatar, si sentono delle suonerie durante la telecronaca Rai di Olanda-USA: cosa è successo

Mondiali Qatar telecronaca RAI

Gli spettatori hanno udito qualcosa di particolarmente insolito poco prima di Olanda-USA. Nei primi minuti si distinguevano nettamente delle suonerie.

La partita valida per l’accesso ai quarti di finale che si è svolta tra Olanda e Stati Uniti è iniziata in modo alquanto insolito.

I telespettatori che in quel momento erano collegati dal televisore sulla Rai hanno udito in modo distinto diverse suonerie di un telefono cellulare. Queste ultime sono state poi seguite dallo squillo, sempre di un cellulare. Fin qui potrebbe sembrare a prima vista una semplice gaffe se non che la situazione è durata per circa 5 minuti. 

Mondiali in Qatar, squilli di telefono durante la telecronaca RAI di Olanda-USA

Quello che sarebbe successo avrebbe a dir poco dell’incredibile.

Per tutti i primissimi minuti della telecronaca si sentivano in sottofondo delle suonerie. Quest’ultime cambiavano in successione, quasi come se la persona in questione stesse cercando di scegliere la suoneria migliore per il proprio smartphone.

Si tratta di una scena che non è passata inosservata e che ha attirato l’attenzione degli utenti sui social: “Intanto su Rai Sport durante la telecronaca di Olanda-USA c’è un tizio che sta facendo passare tutte le suonerie dell’iPhone a nastro”, è solo uno dei tanti commenti che è possibile leggere su Twitter. 

Uno squillo mette fine alle suonerie 

La successione delle suonerie è stata avvertita nei primissimi minuti della partita. Davanti ai microfoni c’erano Luca De Capitano e l’ex difensore della Roma Sebino Nela. L’impressione emersa anche dagli spettatori da casa è quella che ogni suono sia sempre l’ultimo, cosa che effettivamente non è stata fino a quando uno squillo fatto al possessore del telefono non ha messo fine ai suono dello smartphone.