×

A proposito della moneta canadese da un centesimo

Condividi su Facebook

Quando fu coniata la piccola moneta canadese? Quanto costa allo Stato la sua produzione? Scoprilo in questo articolo.

La moneta canadese da un centesimo, o penny, è simile al centesimo americano, infatti sono entrambe spesso erroneamente confuse. La moneta canadese vale un centesimo di dollaro, ed è il taglio più piccolo dello Stato nordamericano. Mentre la maggior parte delle persone non fa troppo caso ai soldi, sono in molti a interessarsi a questa moneta, senza essere necessariamente dei collezionisti.

La moneta canadese da un centesimo

Le grandezze del centesimo corrente canadese sono: 19,05 millimetri di diametro e 1,45 millimetri di spessore. Come il penny americano, i bordi sono lisci ed è in rame. La sua composizione è: 94% acciaio, 4,5% rame placcato nickel ed il restante 1,5% zinco. Il penny era fatto principalmente di rame fino al 1996, quando lo zinco e più tardi l’acciaio lo sostituirono come componenti primari.

Il centesimo pesa 2,35 grammi.

Progettazione

Nel momento in cui la moneta venne coniata, il lato della “testa” del centesimo rappresentava il ritratto del monarca canadese. Le monete correnti presentano un ritratto della regina Elisabetta II, progettato dalla pittrice e scultrice contemporanea Susanna Blunt. A suo tempo la Regina Elisabetta II era la monarca del Canada, e sul centesimo compaiono tre disegni separati. Insieme al suo ritratto e al nome compare la frase “DG Regina”, che è l’abbreviazione della locuzione latina Deo Gratias Regina, che si traduce in “Per grazia di Dio, Regina”.

Il lato “croce” rappresenta due foglie d’acero su un ramo con la frase “1 centesimo”, la parola “Canada” e l’anno in cui stata coniata la moneta.

Il conio

Ogni anno, in Canada, vengono coniati, 1,2 miliardi di centesimi, e si stima che vi siano circa 20 milioni di centesimi attualmente in circolazione. Molti canadesi non usano più queste monete, che giacciono dimenticate, così le zecche devono emettere continuamente nuove monetine in circolazione per compensare le carenze.

Questo porta molti a chiedersi se il centesimo debba essere abolito. Si ricorda che il centesimo canadese venne coniato nel 1858. Al momento della pubblicazione, il penny canadese era coniato presso la Zecca Reale Canadese a Winnipeg, Manitoba.

Costo della produzione

Il centesimo è una moneta interessante quando si pensa al costo di produzione. A causa del materiale, del lavoro, della distribuzione e della spedizione, il penny viene a costare 1,5 centesimi.

Questo significa che ogni centesimo costa di più rispetto al suo stesso valore.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.