×

Monitoraggio Gimbe del 9 dicembre: “Casi in aumento del 22,4%, alcune regioni cambieranno colore”

Stando al monitoraggio della Fondazione Gimbe del 9 dicembre, i nuovi casi positivi sono aumentati di quasi il 25% in sette giorni. 

gambe

Il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe del 9 dicembre 2021 ha rilevato un aumento di tutti gli indicatori epidemilogici: si tratta della settima settimana consecutiva di crescita dei contagi, motivo per cui il presidente Nino Cartabellotta ha raccomandato prudenza durante le vacanze di Natale.

Monitoraggio Fondazione Gimbe

Secondo il report, i nuovi positivi sono aumentati del 22,4%, i ricoveri in terapia intensiva del 13,6%, quelli in area medica del 16,3%, i soggetti attualmente positivi del 24% e i decessi del 12% morti. Da sette settimane le nuove infezioni continuano ad aumentare con una media mobile a sette giorni più che sestuplicata: da 2.456 del 15 ottobre si è infatti passati ai 15.110 del 7 dicembre.

Va sottolineato che, contestualmente all’aumento dei casi, il monitoraggio ha rilevato i buoni risultati raggiunti con la campagna vaccinale. Nei primi sette giorni di dicembre gli obiettivi prefissati dal generale Figliuolo sono infatti stati oltrepassati tutti i giorni tranne domenica 5.

Monitoraggio Fondazione Gimbe: “Prudenza durante le vacanze”

Cartabellotta ha evidenziato che per durante il periodo delle imminenti festività natalizie alcune regioni cambieranno colore. Per contenere la circolazione del virus e, soprattutto, la pressione sugli ospedali, per lui è cruciale convincere gli indecisi a vaccinarsi e accelerare con i richiami.

Le aumentate occasioni di contatti sociali durante le feste impongono inoltre massima cautela nei comportamenti individuali. Di qui il suo consiglio di utilizzare la mascherina negli ambienti chiusi, possibilmente FFP2 se affollati, di rispettare il distanziamento sociale e di ventilare frequentemente i locali in occasione delle riunioni con i parenti.

Contents.media
Ultima ora