×

Monitoraggio ISS 3 dicembre, Rt cala a 1.20: incidenza sale a 155 casi ogni 100 mila abitanti

L'indice di contagio è sceso a 1.20 mentre l'incidenza ha raggiunto quota 155: i dati del monitoraggio dell'ISS di venerdì 3 dicembre 2021.

monitoraggio iss 3 dicembre

Stando ai dati contenuti nella bozza del monitoraggio dell’ISS di venerdì 3 dicembre 2021, l’indice Rt calcolato sui casi sintomatici a livello nazionale è lievemente diminuito a quota 1.20 (la settimana precedente era pari a 1.23). Incrementata invece l’incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti, che passa da 125 a 155.

Monitoraggio ISS 3 dicembre

Oltre a quest’ultimo parametro sono in aumento anche i tassi di occupazione degli ospedali, saliti al 9,1%, per quanto riguarda l’area medica e al 7,3% per le terapie intensive. La regione con l’incidenza più alta è l’Alto-Adige, che da lunedì 6 dicembre 2021 dovrebbe passare in zona gialla e conta 645,7 nuovi contagiati su 100 mila abitanti. Alti anche i numeri dei ricoveri tanto che sono occupati il 19,8% dei posti in degenza ordinaria e il 17,5% in rianimazione.

I ricoveri continuano a salire anche in Friuli Venezia-Giulia, dove l’area medica ha raggiunto il 23% di occupazione e le terapie intensive il 14,9%.

Monitoraggio ISS 3 dicembre: cinque regioni a rischio

Il report ha evidenziato che cinque regioni hanno numeri in crescita costante e, se non ci sarà un’inversione della curva epidemiologica, rischiano di finire in zona gialla per Natale. Si tratta di Veneto, Calabria, Liguria, Marche e Lazio.

In bilico la Lombardia, che ha un numero alto di nuovi casi positivi ma è ancora sotto la soglia critica per l’occupazione dei posti letto degli ospedali.

Contents.media
Ultima ora