Monopattino: i migliori modelli da scegliere
Monopattino: i migliori modelli da scegliere
Shopping

Monopattino: i migliori modelli da scegliere

Monopattino: i migliori modelli da scegliere
Monopattino: i migliori modelli da scegliere

Per chi è alla ricerca di un nuovo monopattino, scopriamo insieme quali sono i migliori modelli attualmente presenti sul mercato e dove acquistarli.

Il monopattino è il mezzo di trasporto più scelto in assoluto, soprattutto dai cittadini delle grandi città, dove la vita è più frenetica, si ha difficoltà ad arrivare in orario agli appuntamenti, non solo di lavoro, e non si trova mai un parcheggio. Il monopattino è un mezzo di trasporto pratico, permette di muoverti da un punto all’altro della città agevolmente e trova parcheggio anche nello spazio più ristretto.

Questo fantastico mezzo di trasporto, progettato sia per l’adulto che per il bambino, deve essere acquistato sulla base di alcune caratteristiche fondamentali, universali per l’adulto ed il bambino, ma anche specifiche. Tali caratteristiche sono state analizzate in maniera approfondita nei paragrafi che seguono. Infine, troverete un elenco dei migliori monopattini per adulti e bambini in vendita su Amazon, al miglior prezzo.

Monopattino Elettrico

Soprattutto nelle grandi città sempre più numerosi sono i cittadini che preferiscono muoversi con il monopattino elettrico, ormai considerato un vero e proprio mezzo di trasporto, soprattutto per chi deve trovarsi in orario al lavoro, ma spesso rimane bloccato nel traffico.

Se a questo aggiungessimo anche il fatto che con un monopattino non si ha neppure difficoltà di trovare un parcheggio, perché anche lo spazio più piccolo è ottimo, allora il monopattino elettrico è il mezzo di cui avete bisogno. Il monopattino è pensato sia per l’adulto che per il bambino, ma in linea di massima quali sono i fattori da analizzare per l’acquisto del monopattino perfetto? Scopriamolo insieme nel paragrafo che segue.

Raggio

Senza ombra di dubbio, il raggio è il primo fattore da analizzare. Com’è facile intuire, il monopattino elettrico funziona a batteria, per cui la prima cosa da chiedersi per un acquisto sicuro è quanto dura la batteria e quanti chilometri consente di percorrere. La maggior parte dei monopattini elettrici, in condizioni di traffico ottimale, permettono di percorre un bel po’ di chilometri, ma il fattore raggio è indissolubilmente legato alla qualità della batteria inclusa nel monopattino. In sostanza, lo stato della batteria incide sul numero totale dei chilometri che si possono percorre sul monopattino, sebbene sono anche altri i fattori che entrano in gioco, come ad esempio lo stato degli pneumatici, le condizioni della strada ed il peso dell’utente.

Continuiamo con la nostra analisi.

Peso

Come anticipato nel paragrafo precedente, il peso dell’utente influenza il numero totale dei chilometri che si possono percorrere sul monopattino e, di conseguenza, anche la durata della batteria. Perché il vostro non si riveli un pessimo affare, è molto importante leggere il peso massimo che il monopattino elettrico può sopportare. Solitamente questo è riportato sulla confezione del monopattino. La maggior parte dei monopattini elettrici presenti sul mercato ha una buona capacità, ma acquistare sulla base del vostro peso reale sarà importante per non sprecare via del denaro e far sì che il monopattino scelto risponda alle vostre esigenze, svolgendo il compito per cui è stato progettato.

Percorso

La maggior parte dei monopattini elettrici presenti sul mercato sono progettati con lo scopo di percorrere lunghi chilometri su strade a traffico intenso. Tuttavia, prima del vostro acquisto, esaminate bene le zone che vorrete percorrere. In linea di massima, se il percorso è poco trafficato, allora anche la batteria avrà maggiore resistenza e, di conseguenza, maggiore sarà il numero totale dei chilometri che potreste percorrere.

Studiare l’argomento non potrà che esservi utile, poiché sul mercato sarà possibile trovare anche monopattini elettrici progettati per il percorso su strade poco trafficate.

Portabilità

Nell’immaginario collettivo probabilmente il monopattino è un mezzo di trasporto piccolo e maneggevole. In effetti, ciò è in parte vero. Sul mercato infatti esistono numerosi modelli di monopattino elettrico, ma ognuno ha una propria portabilità. In sostanza, potreste ritrovarvi tra le mani un monopattino pesante che, per il vostro peso, si rivelerà difficile da guidare. Il monopattino elettrico risolve i problemi legati al traffico ed al parcheggio, è un mezzo di trasporto piccolo e leggero, ma la portabilità è uno dei fattori da analizzare affinché il vostro acquisto si riveli ottimo.

Condizioni atmosferiche

E’ quasi banale dirlo, ma forse vale la pena includere le condizioni atmosferiche tra i fattori da analizzare prima dell’acquisto di un monopattino elettrico. Se nella vostra zona risplende sempre il sole, allora siete fortunati! La maggior parte dei monopattini elettrici presenti in commercio sono progettati per muoversi anche sotto la pioggia, purché questa non sia torrenziale.

In ogni caso, l’acqua potrebbe anche trovare il modo di infiltrarsi nel motore, di conseguenza, non potrebbero essere molti i chilometri ancora da percorrere. Infine, non è detto che la sostituzione del motore sia garantita dal produttore, soprattutto se il monopattino non è stato progettato per l’utilizzo sotto la pioggia. L’utente che vive in condizioni atmosferiche estremamente fredde potrebbe avere lo stesso problema. Poiché il monopattino si parcheggia all’esterno, fate attenzione che il freddo non sia estremo al punto da congelare anche il motore, che potrebbe andare in avaria.

Micro monopattini

Il micro monopattino altro non è che il monopattino progettato per il bambino. Scegliere un micro monopattino può rivelarsi più complicato che scegliere un monopattino per adulto. Oltre ai fattori analizzati nel paragrafo precedente, che si adattano anche alla scelta del micro monopattino, sono anche altri i fattori decisivi per l’acquisto. Ad esempio, è importante capire se vostro figlio è pronto o meno all’uso di un monopattino, considerare la sua fisicità, molto più del suo peso, e la capacità, in generale, di maneggiare un mezzo di trasporto, che può essere ad esempio una bicicletta.

Se il bambino ha già fatto esperienza con una bicicletta, dopo aver fatto un po’ di pratica, non dovrebbe trovare avere difficoltà a guidare anche un monopattino.

In caso contrario, è lecito che i genitori abbiano un po’ di timore nel pensare al figlio con alle prese un monopattino. Il monopattino, in alternativa, può comunque essere visto con un mezzo attraverso il quale sviluppare la propria fisicità, la capacità di controllare un mezzo di trasporto e la possibilità di svolgere attività all’aperto insieme agli amici o alla propria famiglia.

Sviluppo Motorio

Esiste uno stadio specifico in cui il bambino sviluppa la sua capacità motoria, ma lo sviluppo in generale non è mai universale. Prima di acquistare un monopattino per vostro figlio, molto più che la sua età e la sua fisicità, dovreste analizzare il livello di sviluppo motorio raggiunto. D’altra parte questo dovrebbe anche essere motivato in qualche modo. Se vostro figlio ha un’età inclusa tra i sette anni o giù di lì, ma non ha mai controllato un mezzo di trasporto, allora potremmo dire che sia molto indietro rispetto alla media.

Lo sviluppo motorio dovrebbe essere incoraggiato già a partire dai cinque anni.

Guidare un monopattino potrebbe essere la giusta motivazione. Fondamentalmente, già a partire dai tre anni il bambino può essere considerato in grado di guidare un monopattino. Ovviamente, dovreste acquistare un monopattino che rispetti tutte quelle caratteristiche tipiche di un bambino di quell’età. I monopattini più grossi potranno poi essere acquistati più avanti negli anni.

Tipologia

I monopattini progettati per i bambini possono essere a due o tre ruote. Quale tipologia si adatta meglio alle esigenze di vostro figlio? Generalmente, il monopattino a tre ruote è adatto a tutti quei bambini che:

  • non hanno mai guidato un monopattino;
  • hanno un’età compresa tra i due e i cinque anni;
  • non hanno mai guidato una bicicletta;
  • non hanno mai svolto esercizio fisico;

I monopattini a due ruote sono perfetti per tutti quei bambini che:

  • sono in grado di guidare una bicicletta;
  • svolgono regolare attività fisica;
  • hanno già guidato un monopattino a tre ruote.

Tuttavia, nella scelta di un monopattino a due o tre ruote, è bene precisare che tutte le considerazioni analizzate finora non devono necessariamente valere tutte allo stesso modo.

Se vostro figlio rientra anche in una sola delle condizioni analizzate nei punti precedenti, procedete all’acquisto secondo il giusto criterio.

Monopattini prezzi

Scopriamo insieme alcuni dei migliori modelli di monopattino, per adulto e per bambino, in vendita su Amazon al miglior prezzo. I modelli selezionati sono stati suddivisi per fascia di prezzo, affinché chi ha difficoltà economiche possa scegliere sulla base delle proprie possibilità.

Modelli inferiori a 100 euro

Monopattino Hudora

Il monopattino a due ruote è progettato per tutti quei bambini che hanno già acquisito una buona competenza nel controllo di un mezzo di trasporto e che sono abituati all’attività fisica. Il monopattino è realizzato in alluminio di ottima qualità, resistente nel tempo ed un freno a frizione posteriore. Lo stesso modello è in vendita su Amazon secondo una vasta gamma di colori, a scelta del cliente.

Modelli inferiori a 50 Euro

Monopattino Twist & Roll

Il monopattino a tre ruote è progettato per bambini molto piccoli, alle prese con le prime esperienze. La pedana del monopattino è realizzata in plastica antiscivolo e la plastica che avvolge le manopole garantisce una presa sicura dello sterzo. La struttura del monopattino, dotato di un innovativo sistema di guida rispetto ai modelli precedenti, è in metallo.

Monopattino Frozen

La sensibilità che le case di produzione impiegano nella progettazione dei monopattini per bambini è notevole. Generalmente, è sufficiente puntare su un diverso colore perché il monopattino abbia uno stile maschile o femminile. Il modello che vi proponiamo in questo paragrafo segue una sensibilità diversa, avendo dato vita ad un monopattino esclusivamente progettato per accontentare tutte quelle bambine piccole che amano Frozen. Un monopattino a tema che rispetta tutte le caratteristiche che si devono prendere in considerazione quando si progetta un mezzo di trasporto per le più piccoline.

Monopattino Adulti

Realizzato da Follow Up, il monopattino è stato progettato per gli adulti. Disponibile nel solo colore nero, il monopattino ha una capienza massima pari a 100 Kg e presenta una struttura in metallo. Il monopattino è ideale per i brevi spostamenti.

Modelli superiori a 50 Euro

Monopattino Acrobatico

La struttura del monopattino è realizzata con materiale esclusivo e di ottima qualità, per garantire non solo la sicurezza del mezzo di trasporto ma anche di chi lo guida. Il monopattino presenta un design compatto e robusto, ma nel complesso si tratta di un mezzo ultra leggero ed ultra veloce, pensato per gli amanti dello sport.

Monopattino Head Urban

Anche per questo modello abbiamo puntato su una linea più sportiva, progettate per l’adulto. Il design del monopattino è compatto, per garantire anche la sicurezza di chi lo guida, e l’altezza dello sterzo è regolabile. Il monopattino è realizzato con materiale esclusivo e di ottima levatura. Ogni altro dubbio vi verrà chiarito leggendo le caratteristiche riportate sulla scheda informativa del prodotto.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Monopattino: i migliori modelli da scegliere

  1. Il monopattino elettrico resta uno tra i veicoli elettrici più apprezzati e richiesti soprattutto dai bambini, assieme all’hoverboard. Nel 2018 ci sarà un boom di vendite.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche