×

Morata chiude la bocca al San Paolo. Caos sui social

default featured image 3 1200x900 768x576

Gol! L’attaccante del Real Madrid Álvaro Morata ha fatto esultare i suoi ex tifosi della Juventus. Ma ha mandato su tutte le furie quelli del Napoli.

E sul finale, la ciliegina. Al veleno, s’intende. Tutti erano in trepidante attesa del fischio conclusivo della sofferta Napoli-Real Madrid, quando è arrivato il gol di Morata.

Era il 92′. Una rete inutile, ai fini della qualificazione. E oltre il danno, la beffa. L’attaccante spagnolo, infatti, ha festeggiato il suo capolavoro zittendo i tifosi azzurri del San Paolo, dito alla bocca, dopo che il suo ingresso in campo era stato fischiato dal pubblico partenopeo. Un’esultanza che ha, ovviamente, scatenato una vera e propria bufera sui social nel dopo partita. Ancora brucia il passato alla Juventus di Morata.

Perchè i tifosi del Napoli sembra non abbiano trovato di loro gradimento il suo gesto (oltre che la sua presenza). A giore con lui, invece, i molti sostenitori bianconeri. La rivalità Napoli-Juve non finisce mai. Anche quando è fuori luogo, come in una serata di Champions.

Aver giocato nella Juventus e aver vissuto la rivalità con il Napoli deve essegli rimasto dentro. Per Álvaro Morata, il match contro gli azzurri è sempre speciale.

Forse è il caso di dire: “Chi la fa, l’aspetti“. Infatti, i tifosi napoletani, anzichè concentrarsi del tutto sulla gara contro il Real Madrid, si erano divertiti a lanciare i soliti slogan anti-Juve: “Chi non salta juventino è” e “Sapete solo rubare“. Forse non immaginavano quello che sarebbe successo. E come.

Contents.media
Ultima ora