×

Moratti: autopromozione elettorale a spese dei cittadini

A dieci mesi dalle prossime elezioni comunali Letizia Moratti ha deciso di imbandierare letteralmente la città di gonfaloni, totem, stendardi, «strumenti di comunicazione emozionali, riconoscibili e puntuali» per testimoniare l’attaccamento del sindaco e del comune ai suoi cittadini. Costo dell’operazione (ricordando che la manovra finanziaria taglierà sulle autonomie locali) ben 280mila euro, già stanziati con apposita delibera qualche settimana fa.

Si è parlato pochi giorni fa di “TeleLetizia”, com’è stato soprannominato il canale digitale comprato a proprie spese dal sindaco e questa è la nuova idea del comune e del sindaco per venire incontro all’interesse e al sostegno dei cittadini.

Ma quei 280mila euro ridistributi alla famiglie milanesi bisognose non erano una pubblicità migliore?

Leggi anche