×

Morire a 11 anni per un’ appendicite

Condividi su Facebook


Questo è ciò che è successo nel 2008 a una bambina appena undicenne di Molin Del Piano, comune di Pontassieve.

Ad ucciderla è stata una setticemia conseguente l’ appendicite, degenerata in peritonite, non diagnosticata dai medici che seguirono il caso. Laura Monthe, sostituta pediatra della bambina, e Vat Marashi, guardia medica contattata dalla bambina sono stati per questo condannati rispettivamente a 1 anno e a 8 mesi di reclusione, pena che potrà essere sospesa solo dietro al pagamento di una provvisionale esecutiva a favore dei familiari, del valore di 950mila euro a testa per i genitori, 600mila al fratello e 250mila per ognuno dei tre nonni.

Resta comunque lo sconcerto per l’ inutile e dolorosa perdità di una bambina, dovuto alla semplice leggerezza nell’ affrontare il proprio lavoro da parte di due medici.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.