×

Morta Maretta Scoca, giudice di Forum

Classe 1938, la Scoca negli ultimi anni si era dedicata al mondo della televisione, partecipando al programma Forum in onda sulle reti Mediaset

maretta
Morta Maretta Scoca, giudice di Forum

Morta Maretta Scoca, storica giudice di Forum. La donna, malata da tempo, è deceduta all’età di 79 anni: la Scoca faceva parte dell’organico di Forum dal 2007, ma aveva avuto anche incarichi in politica e nelle Istituzioni. Era molto conosciuta ed apprezzata dal pubblico a casa, che ora ne piange la scomparsa. Maretta Scoca era malata da anni, ma non aveva mai rinunciato alle apparizioni televisive nella striscia mattutina di Forum, di cui era parte dello staff da più di dieci anni. La 79enne è ricordata anche per il suo passato in politica, come Sottosegretaria al Governo Amato e al Governo D’Alema.

Morta Maretta Scoca

Il pubblico di Forum piange la scomparsa dell’amata giudice Maretta Scoca: la donna, 79 anni, era malata da tempo.

La malattia non le aveva, comunque, fatto rinunciare alla partecipazione televisiva, nel programma Forum. La Scoca è uno dei giudici storici del programma, sempre presente nella fascia mattutina di Forum. La sua carriera, tuttavia, non si limita al programma televisivo: di notevole prestigio anche gli incarichi Istituzionali e politici. Dall’ottobre 1998 al dicembre 1999 aveva fatto parte del Governo di Massimo D’Alema con l’incarico di Sottosegretario al Ministero di Grazia e Giustizia; mentre nel Governo di Giuliano Amato aveva ricoperto l’incarico di Sottosegretario per le Attività e i Beni Culturali. In seguito, dal 2000 al 2001 è stata scelta come Vicepresidente della Commissione permanente Affari Costituzionali della Camera dei Deputati.

Classe 1938, la Scoca negli ultimi anni si era dedicata al mondo della televisione, partecipando al programma Forum in onda sulle reti Mediaset.

Qui ricopriva il ruolo di giudice arbitro dal 2007: una collaborazione che durava da oltre dieci anni e che era molto apprezzata sia dall’entourage esterno sia dal pubblico a casa. Una scomparsa, la sua, che ha destato molto scalpore nel mondo della televisione, ma anche in quello delle Istituzioni e della Politica.

Vita privata e carriera lavorativa

Maretta Scoca era nata nel 1938, in una famiglia storicamente impegnata nel campo della politica. Aveva scelto di seguire le orme della famiglia e si era iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza, dove aveva conseguito la Laurea con il massimo dei voti e la menzione di lode. In seguito aveva conseguito la specializzazione nel diritto della persona e della famiglia. Nel corso della sua vita lavorativa, seguendo l’incarico di Patrocinante alla Cassazione, aveva seguito numerose cause dedicate alla salvaguardia dell’unità familiare e della tutela dei minori.

La Scoca, inoltre, insegnava alcune specializzazioni all’Università “La Sapienza” di Roma e alla LUMSA. Nel 1994 è stata rappresentante dei Cattolici Italiani alla Conferenza delle religioni di Karthum ed ha partecipato, come membro laico, al Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti. Terminata la parentesi politica, dal 2005 al 2008 è stata Consigliere d’Amministrazione alla Consip.

La 79enne era sposata e madre di due figlie, una delle quali le ha dato l’amata nipotina Giorgia. Appassionata di lettura, amava gli animali ed era molto legata ai suoi due cani. Dal 2007 era giudice di Forum, oggi condotto da Barbara Palombelli e in onda su Canale 5. Oltre al format classico, partecipava anche allo “Sportello di Forum”, in onda al mattino su Rete4.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche