×

Morta Monica Vitti: l’attrice aveva 90 anni

L'attrice Monica Vitti è morta a 90 anni, dopo una lunga malattia. Il cinema italiano è in lutto per la scomparsa di una delle attrici più famose.

schermata 2022 02 02 alle 121939 768x430

Il cinema italiano è in lutto per la morte di Monica Vitti, una delle attrici italiane più talentuose e famose. La donna è scomparsa a 90 anni dopo una malattia.

Morta Monica Vitti: l’attrice aveva 90 anni

Lutto nel mondo del cinema italiano per la scomparsa di una delle attrici più amate e apprezzate della storia, Monica Vitti.

La donna, meravigliosa attrice di teatro, cinema e televisione, è scomparsa all’età di 90 anni. Da anni si era ritirata dalle scene a causa di una lunga malattia. Il primo a dare la notizia della sua morte è stato Walter Veltroni, tramite Twitter. La sala stampa del Festival di Sanremo, dove è stato dato l’annuncio, si è fermata per via della commozione.

La carriera di Monica Vitti

Monica Vitti ha lavorato per quarant’anni con i più grandi registi ed interpreti italiani.

Dalla ‘tetralogia dell’incomunicabilità‘ di Michelangelo Antonion alle commedie all’italiana, sempre al fianco di grandi attori, come Alberto Sordi, Nino Manfredi, Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi. Monica Vitti si è diplomata all’Accademia nazionale d’arte drammatica, diretta dal suo maestro Silvio D’Amico. Ha debuttato a teatro quando era ancora giovanissima e, come consigliato dal suo maestro Sergio Tofano, ha deciso di cambiare il suo nome. In realtà l’attrice si chiamava Maria Luisa Ceciarelli.

Ha preso spunto dal cognome della madre Vittiglia, mentre Monica lo ha scelto prendendo spunto da un libro.

Mario Monicelli ha esaltato il suo ruolo di attrice comica ne “La ragazza con la pistola“, del 1968, in cui interpretava una ragazza siciliana che segue peri l mondo un uomo che l’ha disonorata, con lo scopo di dedicarsi. Nella sua carriera ha ottenuto molti riconoscimenti, tra cui 5 David di Donatello, 3 Nastri d’Argento, 12 Globi d’Oro, un Ciak d’Oro alla carriera, un Leone d’Oro alla carriera, un Orso d’Argento, una Concha de Plata a San Sebastian e una candidatura al premio BAFTA.

La malattia e il ritiro dalle scene

L’attrice si era ritirata dalle scene da molti anni e non è mai emerso nessun dettaglio della sua vita privata. L’ultima apparizione in pubblico è stata nel marzo del 2003, quando aveva partecipato alla prima dello spettacolo “Notre-Dame de Paris” di Riccardo Cocciante. Da anni era ricoverata in una clinica svizzera dove riceveva le cure per una malattia degenerativa simile all’Alzheimer. Accanto a lei sempre presente il marito Roberto Russo.

Contents.media
Ultima ora