×

Morte Andrea Soligo: il messaggio di Valentino Rossi alla moglie

"Ciao Andrea, ovunque tu sia ti mando un abbraccio forte forte", Il messaggio di Valentino Rossi alla moglie dell'operaio morto lo scorso 5 gennaio

ros 768x767

Ciao Andrea, ovunque tu sia ti mando un abbraccio forte forte, Il messaggio di Valentino Rossi alla moglie dell’operaio morto lo scorso 5 gennaio.

Valentino Rossi e il messaggio alla moglie di Andrea, l’operaio morto sul lavoro:

Ventitre anni fa un Valentino Rossi giovanissimo, ma già campione del Mondo nella classe 125 del Motomondiale, posava per uno scatto mentre teneva in braccio un piccolo bambino di soli 2 anni.

Il bimbo si chiamava Andrea Soligo, ed è l’operaio scomparso sul lavoro a Vicenza lo scorso 5 gennaio.

Valentino Rossi e il messaggio alla moglie di Andrea, l’operaio morto sul lavoro: l’appello

Andrea era cresciuto seguendo le gesta del suo idolo e conservava gelosamente quella foto che lo ritraeva insieme a Valentino. Sua moglie, dopo la tragica scomparsa, ha deciso di fargli un ultimo regalo, chiedendo direttamente a Rossi se fosse possibile ricevere un messaggio con dedica per il suo amato Andrea.

L’appello è stato accolto e rilanciato dalla pagina Instagram ‘IlMotomondiale’, che ha deciso di postare la foto in questione con una toccante descrizione.

Valentino Rossi e il messaggio alla moglie di Andrea, l’operaio morto sul lavoro: il post

Questo era il messaggio condiviso nel post della seguita pagina Instagram: “Andrea Soligo, operaio 25enne della provincia di Treviso, mercoledì 5 gennaio rimane vittima di un terribile incidente sul lavoro, che gli costa la vita.

Siamo venuti a conoscenza della notizia soltanto oggi e, durante la lettura dell’articolo, abbiamo avuto l’impressione che questo nome fosse a noi familiare. Cercando il suo nome su Instagram, e aprendo il suo profilo, abbiamo avvertito un grande senso di angoscia: Andrea era un nostro seguace e uno dei tanti appassionati che amava alla follia questo sport, proprio come tutti noi. Nella foto Andrea ha 2 anni e posa con Valentino Rossi, suo idolo da una vita e del quale non si perdeva una gara sin dall’infanzia.

Il suo sogno, prima di lasciarci, era quello di poterlo incontrare un’altra volta, ormai adulto. Andrea lascia la moglie Giorgia e i figli Niccolò e Talia, di 4 e 2 anni. Proprio Giorgia, a cui abbiamo scritto e a cui abbiamo porto le nostre condoglianze, ci ha concesso l’onore di poter dedicare questo post a suo marito. La speranza di Giorgia è che Valentino possa regalare una dedica al suo Andrea: ‘Era tifosissimo di Valentino Rossi, mi piacerebbe realizzare il sogno di Andrea, lui ne sarebbe felice. Basterebbe anche solo una chiamata, una dedica su una foto, un qualsiasi cosa che faccia arrivare Andrea al suo più grande idolo’. Quello che possiamo fare, dunque, è taggare @valeyellow46 e condividere a più non posso questo post, al fine di farlo arrivare a lui. Un piccolo contributo può davvero fare la differenza, per Andrea, per Giorgia e per tutta la comunità di appassionati.”

Valentino Rossi e il messaggio alla moglie di Andrea, l’operaio morto sul lavoro: la risposta

Un appello che è stato accolto da Valentino, come racconta la moglie di Andrea: “Ho ricevuto una telefonata della fidanzata di Valentino Rossi, che mi anticipava che di lì a pochi minuti avrei trovato nella chat segreta di Instagram la dedica del campione a mio marito.” Il numero 46 ha mandato subito dopo un video messaggio alla donna in cui salutava Andrea: “Ciao Andrea, ho saputo di quanto ti è accaduto… ovunque tu sia ti mando un abbraccio forte forte. Un abbraccio a te Giorgia, e ai tuoi piccoli. Posso dirvi solo forza!”

Contents.media
Ultima ora