×

Morto di Covid Carlo Aleo, il volontario della Protezione Civile contrario al vaccino

Un uomo amato da tutti e con un alto spirito di servizio: è Morto di Covid Carlo Aleo, il volontario della Protezione Civile di Castrocaro Terme

Carlo Aleo

Castrocaro Terme in lutto, è morto di Covid Carlo Aleo, il volontario della Protezione Civile contrario al vaccino: i media locali spiegano che purtroppo il 67enne si è spento nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì.

Castrocaro Terme piange un uomo buono: è morto di Covid il volontario Carlo Aleo

Gli organi di informazione spiegano anche che la sua morte giunge dopo quella di Alberto Conti, presidente del Wwf di Forlì-Cesena, indicato anch’esso come no vax. Carlo era nato in Sicilia, nella splendida Trapani, nel 1955, tuttavia viveva in Romagna da moltissimi anni ormai.

Insufficienza respiratoria grave da Covid: così è morto il 67enne Carlo Aleo

La sua morte è stata determinata da una grave insufficienza respiratoria causata da una polmonite provocata dal coronavirus.

Il lutto di una comunità intera per la scomparsa di un uomo buono e di un solerte volontario è stato testimoniato  sui social ed in particolare da un post Facebook della sindaca di Castrocaro Marianna Tonellato

Appena saputo che era morto di Covid Carlo Aleo la sindaca ha voluto ricordarlo con un commosso post

Ha scritto la prima cittadina: “Un saluto commosso a Carlo Aleo, nostro concittadino e volontario del Gruppo di Protezione Civile”.

E ancora: “Gli dobbiamo tanto: con la sua disponibilità e generosità di questi mesi ha reso un grande servizio a tutta la nostra Comunità”. Poi in chiosa mesta: “Gli sia lieve la terra”.

Contents.media
Ultima ora