Morto il dj di Radio 101 Stefano Mastrolitti, probabile suicidio
Morto il dj di Radio 101 Stefano Mastrolitti, probabile suicidio
Cronaca

Morto il dj di Radio 101 Stefano Mastrolitti, probabile suicidio

Stefano MAstrolitti

Tragedia nel mondo dello spettacolo: è stato trovato senza vita Stefano Mastrolitti, noto dj di Radio 101. Si tratterebbe di suicidio

Gli ascoltatori di Radio 101 sono, in queste ore, senza parole per una terribile tragedia. E’ stato trovato il corpo senza vita di Stefano Mastrolitti, noto dj di questa radio il quale, secondo le prime ipotesi delle autorità, si sarebbe tolto la vita. Il ritrovamento è avvenuto nel suo appartamento in provincia di Milano, a Sesto San Giovanni: è stata una collega ed amica a trovare il corpo di Stefano e ad allertare immediatamente la polizia ed i soccorsi. Ma ogni tentativo di rianimarlo è risultato vano: il conduttore radiofonico era già deceduto al momento del ritrovamento. Secondo le prime informazioni trapelate Mastrolitti stava attraversando un periodo difficile in seguito a non meglio specificati problemi e con tutta probabilità la depressione potrebbe averlo spinto a compiere il folle gesto. Al momento gli investigatori hanno escluso ipotesi diverse dal suicidio e si lavora anche per capire se il dj abbia lasciato lettere oppure se il gesto sia stato improvviso e non premeditato.

La brillante carriera di Stefno Mastrolitti, scomparso a soli 33 anni

Aveva solo 33 anni Stefano Mastrolitti, ma alle spalle una carriera già ricca di successi. Dai colleghi era considerato non solo talentuoso ma anche una persona di grande umanità e disponibilità.

Estremamente professionale nel suo lavoro, era apprezzato anche dai giornalisti più anziani ed era amatissimo dai giovani. Tra le sue più importanti soddisfazioni la finale conquistata a Rds Academy di Rds, un’esperienza importante per il conduttore radiofonico, della quale vi mostriamo il provino. Da qualche anno abitava alle porte di Milano, in quell’appartamento nel quale la sua vita si è purtroppo arrestata, troppo presto, gettando nello sconforto famiglia, amici e colleghi. Sul eb e sui social sono già centinaia i messaggi di cordoglio per la sua prematura scomparsa, e tanti utenti stanno sottolineando quanto la depressione sia troppo spesso sottovalutata quando andrebbe trattata come una vera e propria patologia. Si attendono comunque ulteriori dettagli in merito alle cause del decesso e le informazioni relative ai funerali di un artista scomparso davvero troppo presto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5956 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.