> > Morto Gerardo Bianco: era stato ministro della Pubblica Istruzione e deputato...

Morto Gerardo Bianco: era stato ministro della Pubblica Istruzione e deputato della DC

Gerardo Bianco

Morto Gerardo Bianco: era stato ministro della Pubblica Istruzione e deputato della DC: nel 1995 si schierò contro la "svolta a destra" di Buttiglione

Lutto nel mondo della politica, è morto a 91 anni Gerardo Bianco: era stato ministro della Pubblica Istruzione e deputato della DC.

Bianco era nato in provincia di Avellino ed era stato fra coloro che “portarono” i valori dela Partito Popolare all’interno dell’Ulivo. Gerardo Bianco è morto oggi a Roma, era nato in provincia di Avellino il 12 settembre 1931. 

Morto Gerardo Bianco: fu ministro di Andreotti

L’esponente della Dc era entrato alla Camera nel 1968 ed è stato in carica fino alle elezioni del 2008, ricoprendo la carica per nove legislature.

Di Bianco si ricorda che durante il sesto governo Andreotti ricoprì la carica di ministro dell’Istruzione e che nel 1995 si schierò contro la virata a destra dei Popolari voluta da Rocco Buttiglione. Dei Popolari lui fu anche segretario fino al 1997. 

Un convinto anti presidenzialista

Dopo essere stato eletto nell’Ulivo Bianco diede il via alla Rosa per l’Italia assieme a Bruno Tabacci e Savino Pezzotta. E Bianco aveva idee molto precise sulla Repubblica: nel 2022 in un’intervista a L’Avvenire si schierò “contro il  presidenzialismo”, paventando il rischio di una “svolta autoritaria”.

Di lui Lorenzo Gaiani ha scritto su FacebooK. “Gerardo Bianco, insieme a Giovanni Bianchi, Castagnetti, Rosa Jervolino ed altri salvò trent’anni l’onore e la sostanza politica del Partito popolare, rendendo possibile la nascita dell’Ulivo”.