> > Morto il campione di ciclismo Davide Rebellin: fatale l'incidente con un camion

Morto il campione di ciclismo Davide Rebellin: fatale l'incidente con un camion

Davide Rebellin

Davide Rebellin non è sopravvissuto all'incidente ed è morto all'età di 51 anni sulla Regionale 11 di Montebello Vicentino. Addio all'ex campione di ciclismo.

Davide Rebellin, campione italiano di ciclismo, è morto.

Nella sua carriera tanti trionfi tra gli anni ’90 e il 2000. L’ex sportivo è deceduto su una strada strada regionale nel Vicentino. Lutto nel mondo dello sport.

Morto il campione di ciclismo Davide Rebellin: fatale l’incidente con un camion

Il ciclista stava percorrendo la Regionale 11 a Montebello Vicentino, in Veneto. Alle 12.00 circaa un camion l’ha colpito in pieno non lasciandogli scampo. Dalle prime indagini sembra che l’autista del mezzo pesante non si sia accorto di nulla e non lo abbia minimamente notato lungo la strada, infatti non si è fermato.

Sul luogo del sinistro sono immediatamente giunti i soccorsi, ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Davide Rebellin.

La carriera dell’ex ciclista

Classe 1971, ad agosto aveva compiuto 51 anni. Solo un mese fa Davide Rebellin si è ritirato dal ciclismo agonistico smettendo di essere un professionista. Nonostante ciò la sua passione per la bici non l’ha mai messa del tutto da parte.

Nella sua carriera il ciclista veneto si è tolto tante soddisfazioni e, nel suo ricco palmares, figurano un oro ai Giochi del Mediterraneo ad Atene nel 1991 e un argento ai Mondiali su Strada di ciclismo a Stoccarda nel 1991.