×

Morto Jacopo Compagnoni, travolto da una valanga il fratello dell’ex campionessa di sci

Travolto da una valanga, è morto Jacopo Compagnoni. Aveva 40 anni ed era una guida alpina. Illeso l'amico che era con lui.

morto Jacopo Compagnoni

Tremendo lutto per Deborah Compagnoni. L’ex campionessa di sci perde il fratello Jacopo, travolto da una valanga in zona Manerbe. Aveva 40 anni.

Morto Jacopo Compagnoni, la dinamica

Travolto da una valanga con un fronte di un centinaio di metri.

Jacopo Compagnoni stava scendendo con gli sci d’alpinismo dal canale Nord del Monte Sobretta, a 2.850 metri di quota. Il 40enne era una guida alpina di Valfurva, fratello più giovane della pluricampionessa olimpica di sci alpino Deborah Compagnoni. È morto poco dopo il ricovero all’ospedale di Sondalo.

Un amico che era con lui, rimasto illeso, ha prestato i primi soccorsi, ha chiamato subito il 112. Sul posto è arrivato l’elisoccorso di Sondrio di Areu e ha allertato le squadre della stazione di Valfurva della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Soccorso alpino, insieme ai tecnici della Guardia di finanza.

In soccorso è arrivata anche un’unità cinofila da valanga.

Morto Jacopo Compagnoni, i messaggi di cordoglio

Era il minore in casa Compagnoni, dopo Deborah e Yuri. Jacopo lascia due figlia. Faceva parte delle guide alpine di Livigno ed era anche maestro di sci. A Valfurva la famiglia è proprietaria dell’albergo Baita Fiorita.

Numerosi i messaggi di cordoglio che si susseguono anche sui social.

Morto Jacopo Compagnoni, il ricordo della sorella Deborah

A ricordarlo è la sorella Deborah, attraverso le parole dell’amica e manager Giulia Mancini.

“Deborah Compagnoni è sconvolta, sta malissimo, come si può immaginare, per suo fratello. Lei è sempre stata legatissima a Jacopo, il fratello più piccolo. Aveva due bambine che Deborah adora”. La sofferenza straziante che lei e i suoi familiari stanno vivendo è “indescrivibile”. La Mancini ha quindi ricordato: “Jacopo era una guida alpina, come lo è il padre. Si sa che la montagna dà e la montagna toglie, che la montagna ha i suoi pericoli, ma non ci aspettavamo una cosa così terribile.

Oltre a Jacopo, che è il più piccolo, Deborah ha anche un altro fratello, Yuri, che è più vecchio di lei ed è il suo allenatore. Siamo tutti sconvolti”.

Contents.media
Ultima ora