×

Mosca diffonde immagini: soldati dell’Azovstal che si sono arresi

Roma, 18 mag. (askanews) – Il ministero della Difesa russo ha diffuso immagini, presumibilmente girate il 17 maggio, che mostrano i soldati ucraini che si sono arresi e sono usciti dall’impianto siderurgico Azovstal di Mariupol, dopo un assedio durato settimane.

Si vedono soldati che camminano con la fabbrica alle spalle, alcuni con le stampelle, altri si aiutano tra loro, altri ancora che svuotano i loro zaini per essere controllati dai soldati russi; si vedono anche un’auto della polizia e un veicolo contrassegnato con la lettera Z che scortano un autobus con i militari ucraini.

Il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, ha detto che nell’ultima giornata 694 militanti dell’Azovstal si sono arresi, di cui 29 feriti e che dal 16 maggio, se ne sono arresi in tutto 959, di cui 80 feriti; tra loro 51 necessitavano di cure ospedaliere e sono stati ricoverati nell’ospedale di Novoazovsk nel Donbass, città controllata dai russi e dai loro alleati separatisti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora