> > Moto contro il cordolo spartitraffico: morto un 32enne

Moto contro il cordolo spartitraffico: morto un 32enne

Tragico incidente a Salerno

Moto contro il cordolo spartitraffico: morto un 32enne, il centauro non ha visto la barriera di immissione e ci si è schiantato contro con violenza

Tragedia della strada in Campania, dove una moto sbatte contro il cordolo spartitraffico e dove è morto un 32enne.

I media spiegano che l’impatto fatale costato la vita all’uomo si è verificato nella notte in via Torrione a Salerno. Nelle ore notturne le forze dell’ordine ed i soccorritori sono dovuto accorrere in aiuto di un centauro che tra l’una e le due, in via Torrione a Salerno, era stato vittima di un tremendo incidente in moto

Moto contro cordolo, morto 32enne

Il 32enne, indicato da Salerno Notizie come “probabilmente originario di Nocera Inferiore”, avrebbe perso il controllo della moto ed è finito a terra.

In quel violento impatto purtroppo il 32enne nocerino ha riportato ferite che si sono rivelate fatali. Tutto è successo più o meno all’altezza Grand Hotel Salerno, quando il giovane centauro non ha potuto evitare il cordolo spartitraffico posizionato al centro della carreggiata

Mezzo a due ruote addosso alla barriera

Si tratta, come spiegano i media, della corsia obbligata di immissione dopo il ponte della stazione ferroviaria, lungo via Vinciprova. Moto e pilota sono finiti addosso al cordolo: sul posto sono intervenuti i soccorsi, purtroppo vani.

Il ferito, in gravissime condizioni, è stato trasportato in ambulanza al Pronto Soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno dove purtroppo è spirato.