MotoGP d’Italia 2010 TIM: Rossi operato
Guide

MotoGP d’Italia 2010 TIM: Rossi operato

Per almeno 4 mesi, il dottore resterà appiedato

Valentino Rossi è già stato operato presso il CTO del Ospedale Careggi di Firenze. L’equipe, guidata dal Prof. Roberto Buzzi, ha lavorato per ben due ore. L’intervento è completamente riuscito e, come illustrato dal Prof. Buzzi, successivamente all’operazione, si è trattato di ricomporre la frattura mediante la sistemazione di un chiodo con 4 viti. Questo è stato possibile, anche, grazie al intervento di riduzione della frattura, operata presso la Clinica Mobile, e che ha evitato l’applicazione di fissatori esterni.

Escluse altre problematiche, quali complicazioni vascolari con lesioni di arterie o di vene (cose quanto mai verificabili in questo tipo di lesioni). Il Prof. Buzzi ha parlato di non meno di 4 mesi di tempo perchè il nove volte campione del mondo possa riprendere la’tività agonistica. Tempi più realistici, portano la degenza a 6 mesi, mentre per una persona “normale” si parla sempre di un anno. Il Dottor Costa, invece, ha preferito non fare prognosi, volendo aspettare, prima, il genere di dolori che Valentino Rossi avrà, nei prossimi giorni e dalla voglia di ritornare in sella.

Attendiamo, comunque, un, prossimo, bollettino del Fiat Yamaha Team.

Resta chiaro però che per the doctor il campionato è, ahimè, terminato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche