MotoGP Mugello 1° Lorenzo 2° Dovizioso 3° Rossi cade Marquez - Notizie.it
MotoGP Mugello 1° Lorenzo 2° Dovizioso 3° Rossi cade Marquez
Motori

MotoGP Mugello 1° Lorenzo 2° Dovizioso 3° Rossi cade Marquez

Il sesto incontro del mondiale di MotoGP si è svolto presso il circuito del Mugello. Terzo Rossi, si involano Lorenzo e Dovizioso.

Il circuito del Mugello rappresenta l’appuntamento del mondiale di MotoGP più atteso dal pubblico italiano. Una prestazione incredibile e inaspettata quella di Valentino Rossi, che gli ha fruttato la pole position in 1:46.208. Dietro di lui due spagnoli, Lorenzo e Vinales. Altri due talenti italiani, quali Andrea Iannone e Danilo Petrucci, occupano rispettivamente la quarta e quinta posizione in griglia.

Cronaca della gara

Partenza molto buona per Lorenzo che si prende la testa della gara. Vinales rimane bloccato nel gruppo perdendo ben 8 posizioni. Entrata molto dura di Marquez su Petrucci che finisce in ottava posizione. Pedrosa dopo poche curve cade. Marc sembra pronto per attaccare Rossi che si trova in seconda posizione. Infatti alla fine del rettilineo si prende il secondo posto. Caduto anche Luthi al terzo giro.

Incredibile il lungo di Marquez alla curva 10 che scivola perdendo tutte le posizioni guadagnate. Terza caduta in gara in top class per lui su solo 6 gare.

Dovizioso intanto si porta in terza posizione. Tre italiani nelle prime quattro posizioni a sei giri dall’inizio della gara. Dovizioso sembra averne di più di Rossi, lo supera in modo pulitissimo e si mette subito all’inseguimento di Lorenzo che ha un vantaggio di 7 decimi. Valentino perde ancora posizioni, Iannone lo infila prendendosi il gradino più basso del podio.

Difficoltà per Iannone che va larghissimo, ne approfitta Rossi che dopo due curve perde tutto e viene scavalcato anche da Petrucci che si ritrova così sul podio. Le due Ducati di Lorenzo e Dovizioso hanno preso davvero tanto margine sugli altri piloti. La gara si sta combattendo per il terzo posto che a 10 giri dalla fine è in mano a Petrucci. Al cambio di direzione del giro 14 Rins riesce a prendere il posto di Valentino che si ritrova così in quinta posizione.

Rossi non ha intenzione di mollare e a 6 giri dalla fine mette dietro di sé l’allora terzo Petrucci.

Ne approfitta anche Iannone portandosi al quarto posto.

A tre giri dalla fine la bagarre è per il gradino più basso del podio. Iannone prova in tutti i modi a superare il connazionale Rossi che non vuole cedere.

Va a vincere con la Ducati Jorge Lorenzo che ha fatto una gara stupenda senza nessun errore. Incredibile Dovizioso che perde moltissimo a mezzo giro dalla conclusione ma alla fine riesce a concludere dietro al compagno di scuderia. Terzo Rossi che riesce a guadagnarsi un posto sul podio. Ha combattuto con i denti contro un indemoniato Iannone che ha provato a superarlo in tutti i modi.

Classifica

La testa del campionato la possiede ancora Marquez sebbene sia caduto dopo soli tre giri. Valentino Rossi grazie a questo terzo posto guadagna ben 18 punti che gli consentono di stare a soli 23 punti da Marquez. Sono 28 i punti che separano Vinales dal numero 93.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche